Vivendi e Cdp su Labriola per alzare il prezzo di Tim

ilGiornale.it ECONOMIA

Kkr si troverebbe così in mezzo al guado, dato che gli investitori non sarebbero più allettati a consegnare le azioni allo stesso prezzo dell'Opa.

Comincia a prendere forma la contromossa di Vivendi contro l'Opa da 33 miliardi di euro (debito compreso) promossa da Kkr su Tim.

E l'Antitrust che dovrebbe prendere una decisione entro il 4 febbraio, sulle misure prese da Dazn e Tim per garantire la concorrenza, potrebbe dare una mano a Tim in questo senso se ponesse nuovi paletti

Per questo motivo Labriola che è già direttore generale di Tim ha posticipato l'incontro con i sindacati, che era previsto per oggi ed è stato rimandato al 25 gennaio. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri giornali

Sul nome del futuro amministratore delegato appare esserci ormai il benestare dei grandi soci. E tanto i francesi di Vivendi – primi azionisti col 23,75% – quanto Cdp, in seconda posizione col 9,81%, sarebbero concordi sul nome di Pietro Labriola, il manager che dal momento dell’uscita di Luigi Gubitosi ha preso le redini dell’azienda come direttore generale (La Stampa)

Il Fondo Kkr, attratto dalla rete fissa di Telecom, aveva presentato a novembre una proposta da 12,2 miliardi di euro per l’acquisizione di Telecom. (Finanzaonline.com)

Altrimenti è già in calendario un cda il prossimo 26 gennaio. Una decisione da parte del cda è attesa per la settimana prossima. (Il Giornale d'Italia)

Sempre secondo i rumors che circolano, in pole position, tra i nomi selezionati, resta l’attuale direttore generale, Pietro Labriola, che è al lavoro sul nuovo business plan. Una prima presentazione informale del piano ai membri del board dovrebbe avvenire settimana prossima, il 18 gennaio. (Finanzaonline.com)

L’esame preliminare del bilancio di TIM è atteso durante il CdA del 26 gennaio prossimo. La scelta del presidente, invece, è in mano a Cassa depositi e prestiti, azionista di TIM con una quota pari al 9,81% (Tom's Hardware Italia)

Il logo Tim a Roma. (Elvira Pollina, in redazione Francesca Piscioneri, Gianluca Semeraro) (Investing.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr