La Caritas documenta il fallimento del Reddito di Cittadinanza

La Caritas documenta il fallimento del Reddito di Cittadinanza
Approfondimenti:
la VOCE del TRENTINO INTERNO

Non per il ministro Orlando che è dell’idea che il reddito di cittadinanza si possa migliorare, ma non abolire

Lo fa la Caritas nel suo rapporto annuale che diventa una vera e propria denuncia su come i beneficiari del reddito di cittadinanza, siano le persone sbagliate.

Ma se il 56% dei poveri non lo percepisce, chi beneficia del reddito di cittadinanza?

Non solo, ma tra chi lo percepisce , solo uno su dieci ha trovato lavoro: altro fallimento. (la VOCE del TRENTINO)

La notizia riportata su altri giornali

Non consentiremo a nessuno di togliere gli ombrelli di protezione ai più deboli in mezzo a un diluvio (LaPresse) – “Il Movimento 5 Stelle sta lavorando per migliorare il Reddito di cittadinanza e un suo più efficace collegamento con le politiche attive per trovare lavoro. (LaPresse)

Non consentiremo a nessuno di togliere gli ombrelli di protezione ai più deboli in mezzo a un diluvio Roma, 20 lug. (LaPresse)

Sono state individuate 6 persone che sostenevano di possedere una situazione patrimoniale familiare di sostanziale indigenza, pur essendo in realtà titolari di conti gioco online utilizzati assiduamente per giocare e scommettere. (La Repubblica)

Reddito di cittadinanza, quando arrivano i pagamenti di luglio

«Se decidessimo di togliere il reddito di cittadinanza – ha ricordato – torneremmo tra i paesi che non dispongono di misure di contrasto alla povertà. Concorde anche con le valutazioni della Caritas su chi, tra i percettori del reddito, è inoccupato (Avvenire)

La procedura è estremamente semplificata, basta inserire codice fiscale dei figli minori e l’Iban su cui accreditare le somme, oltre ad avere un ISEE corrente (che non deve essere allegato). Per le domande presentate entro il 30 settembre saranno riconosciuti gli arretrati dal primo luglio. (Gazzetta del Sud)

Reddito di cittadinanza, condannati per mafia tra i percettori. Intanto proseguono i controlli della Guardia di Finanza per stanare i cosiddetti ‘furbetti‘ del reddito di cittadinanza. Reddito di cittadinanza, ecco quando arrivano i pagamenti di luglio. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr