In arrivo una Lamborghini V12 con ibrido plug-in di ispirazione Sián

Automoto.it ECONOMIA

In un’intervista rilasciata ai colleghi di Autocar infatti, Winkelmann ha preannunciato che la vettura che prenderà il posto di Aventador, in programma per il 2023, continuerà a montare un motore V12, ma verrà supportato da un’unita elettrica.

Il CEO dell’azienda bolognese infatti ha spiegato che gli ingegneri partiranno da un modello più simile a Lamborghini Sián, per sfruttare il know-how sviluppato durante questi anni a cominciare dall’impiego dei supercondensatori impiegati al posto delle tradizionali batterie al litio

Stephan Winkelmann, numero uno di Lamborghini, ha parlato chiaro. (Automoto.it)

Ne parlano anche altri media

Lamborghini Urus, 15.000 unità vendute. A Lamborghini Urus sono stati necessari 2 anni per raggiungere questo record. Questa prima metà del 2021 è stata la migliore della sua storia. Lamborghini Urus ha raggiunto il record di produzione: 15.000 unità prodotte. (Autotoday)

Kidston SA non ha svelato la base d’asta, ma per accaparrarsi questa Miura SVJ servirà un assegno con molti zeri Kidston SA mette all’asta una Lamborghini Miura SVJ. (Info Motori)

Così, Lamborghini percorrerà la via dell'ibrido plug-in, salvaguardando il frazionamento V12 . "Se il rapporto peso potenza è più alto, allora va adeguato il comportamento della macchina e siamo certi che funzionerà in modo molto positivo e lineare" (Tuttosport)

L’esemplare numero 15.000 della Lamborghini Urus è stata consegnata in Inghilterra: ha una carrozzeria con livrea Grigio Keres Matt e dettagli in Verde Scandal, mentre gli interni sono bicolori in Nero Ade / Verde Scandal. (Money.it)

L’amministratore delegato di Lamborghini, Stephan Winkelmann, si trova in una posizione molto interessante e difficile. Tuttavia nella seconda parte di questa decade porteremo avanti il progetto di una prima elettrica Lamborghini al 100% che non assomiglierà affatto alla Urus: sarà una 2+2, in grado di affrontare un uso quotidiano. (FormulaPassion.it)

In un’intervista alla rivista britannica Autocar, l’amministratore delegato di Lamborghini, Stephan Winkelmann, ha apertamente escluso che la nuova Aventador utilizzerà un supercondensatore come quello della Sián . (MotoriSuMotori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr