Attentato in Congo, è originario della provincia di Latina il carabiniere ucciso Vittorio Iacovacci

Attentato in Congo, è originario della provincia di Latina il carabiniere ucciso Vittorio Iacovacci
LatinaToday INTERNO

Il militare avrebbe fatto 31 anni il mese prossimo, a marzo, ed era originario appunto della provincia di Latina, in servizio al battaglione Gorizia dal 2016.

Nell'agguato è morto anche l'ambasciatore italiano Luca Attanasio.

Da quanto si apprende il carabiniere è morto sul colpo, primo bersaglio di chi ha fatto fuoco.

"Immenso cordoglio del Comandante Generale Generale Luzi e dei Carabinieri per l'uccisione del Carabiniere Vittorio Iacovacci, caduto insieme all'ambasciatore Luca Attanasio e al loro autista, mentre era in servizio di scorta nella Repubblica Democratica del Congo - si legge sul profilo Twitter dell'Arma -

Era originario della provincia di Latina, del comune di Sonnino, Vittorio Iacovacci, il carabiniere rimasto ucciso in un attacco avvenuto questa mattina contro il convoglio delle Nazioni Unite nella parte orientale della Repubblica democratica del Congo. (LatinaToday)

Su altri giornali

Era andato a portare la pace ed è stato ucciso -conclude il sindaco- ci stringiamo attorno alla famiglia" Il sindaco di Sonnino Luciano De Angelis ha deciso di proclamare il lutto cittadino. (ciociariaoggi.it)

Era in servizio dallo scorso settembre presso l'ambasciata italiana, in forza al 13^ reggimento Friuli Venezia Giulia, a Gorizia, che fa parte della seconda Brigata mobile dell'Arma dei carabinieri, un nucleo di elite con proiezione operativa all'estero. (LatinaToday)

Il carabiniere, che avrebbe compiuto 31 anni a marzo, era originario di Sonnino, in provincia di Latina, ed era effettivo al battaglione Gorizia dal 2016. Aveva 30 anni, aveva solo 30 anni". (Adnkronos)

Vittorio Iacovacci, chi è il carabiniere italiano ucciso in Congo

Il sindaco di Sonnino Luciano De Angelis ha deciso di proclamare il lutto cittadino. La morte di Vittorio Iacovacci, rimasto ucciso nell'agguato nella Repubblica Democratica del Congo assieme all'ambasciatore italiano Luca Attanasio, è arrivata nella tarda mattinata. (latinaoggi.eu)

Il carabiniere, che avrebbe fatto 31 anni il mese prossimo, a marzo, è originario di Sonnino, in provincia di Latina, ed era effettivo al battaglione Gorizia dal 2016. (Latina24ore.it)

Così il sindaco di Sonnino, Luciano De Angelis, alla notizia della morte in Congo del carabiniere Vittorio Iacovacci, originario del centro in provincia di Latina. Il giovane militare dell'Arma era originario di Sonnino, un paese della Ciociaria (lo stesso pase che ha dato mi natali allex calciatore Alessandro Altobelli). (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr