NBA, LeBron James torna su Stewart: "Meritavo l’espulsione, ma non la squalifica"

NBA, LeBron James torna su Stewart: Meritavo l’espulsione, ma non la squalifica
Sky Sport SPORT

Sapevo subito di averlo preso in faccia, perciò sono andato lì per scusarmi ma poi avete visto cosa è successo

Se potessero scegliere, forse i tifosi degli Indiana Pacers avrebbero preferito che nulla di quanto accaduto domenica notte a Detroit fosse successo.

Eppure dopo la partita è stata sempre l’espulsione a tenere banco, spiegando la sua versione dei fatti: "Eravamo in fase di tagliafuori dopo un libero. (Sky Sport)

Su altre testate

Non è chiaro cosa i tifosi abbiano detto a LeBron che a fine partita ha glissato sull’argomento Nella vittoria dei Lakers all’overtime, LeBron James ha chiesto all’arbitri di espellere dal palazzo due tifosi dei Pacers seduti in prima fila. (Sportando)

Non abbassa mai la testa: James è un giocatore vero”. L’Hall of Famer ex-Celtics è ricordato da tutti non solo come un talento duttile e unico nel suo genere su entrambi i lati del campo, ma anche come uno dei più grandi trash-talker della storia del gioco: in pochi sono riusciti a far perdere le staffe agli avversari come fatto da lui con le sue parole. (Sky Sport)

Con Grant in lunetta, LeBron James e Isaiah Stewart sono stati protagonisti di un tagliafuori movimentato, culminato con una gomitata dell’asso dei Lakers. Accedi Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito (Messaggero Veneto)

NBA - LeBron James fa cacciare due spettatori dalla Bankers Life Fieldhouse

A gioco fermo, James ha chiesto all’arbitro Rodney Mott di avvicinarsi, e gli ha indicato due persone sedute in prima fila dalla parte del canestro dei Pacers. “Loro due”, e LeBron James fa cacciare dalla partita tra Lakers e Pacers alla Gainbridge Filedhouse di Indianapolis due tifosi delle prime file, con circa 3 minuti ancora da giocare nei tempi supplementari. (NBAPassion.com)

Stewart è stato chiamato per fallo su una palla vagante, ma James è stato espulso per un fallo di Florence-2. Stewart è stato espulso dal gioco per aver commesso due errori tecnici, ma la sua rabbia non si è placata quando è decollato. (watchitalia.it)

Difficile sapere cosa sia realmente successo, ma LeBron James non ha esitato ad allertare gli arbitri, poi la sicurezza, subito dopo aver segnato un gran tiro da 3 punti per portare Los Angeles sul +3 (117-114) In pieno overtime, due spettatori ventenni, indubbiamente troppo provocatori per i gusti del giocatore dei Lakers, sono stati effettivamente costretti ad abbandonare la sala. (Pianetabasket.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr