Apple: oltre 10 milioni di iPhone 13 a rischio, pesa la crisi dei chip

Apple: oltre 10 milioni di iPhone 13 a rischio, pesa la crisi dei chip
LaPresse SCIENZA E TECNOLOGIA

A Natale l'offerta di smartphone sarà inferiore alla domanda di oltre 5 milioni di unità. IPhone 13 a rischio causa chip.

E’ ormai da mesi che Apple – insieme ad altre big del settore tecnologico – sta affrontando la carenza globale di chip.

E la società di investimenti Wedbush prevede che nel periodo natalizio l’offerta di iPhone 13 sarà inferiore alla domanda di oltre 5 milioni di unità.

I tempi per acquistare dispositivi come MacBook Pro, iPhone 11, iPhone 12, iMac, MacBook Air, iPad Pro e altri prodotti negli Apple Store si stanno allungando. (LaPresse)

Su altre testate

La crisi ha già impattato molte aziende, inclusa Apple e sicuramente continuerà a farlo La carenza dei chip potrebbe prolungarsi fino al 2022 e oltre. (Ck12 Giornale)

La crisi energetica costringe le aziende a produrre a prezzi più elevati, ma con margini più bassi. Due crisi che si sommano. Il nostro mondo sta diventando sempre più tecnologico ed una strozzatura sul fronte dei chip ha conseguenze sistemiche fortissime (iLoveTrading)

iPhone 13 Pro. L’iPhone 13 Pro Max è troppo grande per te? I migliori iPhone del 2021:. iPhone 13 Pro Max. Quando ricevi la domanda “Qual è il miglior iPhone?” Prendilo alla lettera, non puoi fare a meno di iPhone 13 Pro Max cova. (QWERTYmag)

La crisi dei chip si abbatte sull'iPhone 13, produzione rallentata

La notizia arriva a poche settimane dal lancio dei nuovi modelli di iPhone: il 13, il 13 Mini, il 13 Pro e il 13 Pro Max, per cui i pre-ordini sono partiti lo scorso 17 settembre e le spedizioni cui spedizioni sarebbero dovute partire il 24 settembre. (CorCom)

La crisi dei processori fa sentire sempre più il proprio opprimente peso e persino Apple, che finora ne era rimasta indenne, viene coinvolta nelle sue nefaste conseguenze. Si tratta di un taglio di circa il 10%, meno pesante di quanto devono affrontare i produttori rivali, ma fa notizia per due motivi. (MobileWorld)

La notizia del taglio della produzione ha fatto scivolare il titolo Apple in Borsa. La crisi dei chip si abbatte sull’iPhone 13, produzione rallentata Secondo indiscrezioni, Apple non riuscirà a raggiungere l’obiettivo di produzione per il 2021: insufficienti i lotti di componenti forniti da Broadcom e Texas Instruments. (ictBusiness)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr