Tragedia di Piacenza, la mamma di Elisa: «Lei e Costantino si volevano sposare, riposeranno insieme»

Corriere della Sera INTERNO

«Si erano comparati le fedine» Un programma che costruiva insieme a Costantino Merli

La figlia Elisa, insieme ad altri tre ragazzi, tra cui il fidanzato Costantino, di Guardamiglio (Lodi), si trovava a bordo dell’auto precipitata in acqua.

Costantino Merli, 22 anni, e Elisa Bricchi, 20 anni. «La valigia in sala, ma lei non c’era» La casa della famiglia Bricchi a Calendasco «Avevano previsto di partire l’11 mattina. (Corriere della Sera)

Su altri giornali

I COMPAGNI DI SCUOLA E GLI INSEGNANTI RICORDANO COSTANTINO – Nel frattempo in queste ore si susseguono senza sosta i messaggi in ricordo di Costantino merli. Ecco, questi ragazzi non vanno dimenticati perché erano tutti straordinari”. (Libertà)

Le amministrazioni di Borgonovo, Calendasco, Castel San Giovanni invitano i cittadini ad accendere una candela ogni sera fino alla data dei funerali di Elisa Bricchi, Costantino Merli, Domenico Di Canio e William Pagani, i quattro giovani morti lunedì notte nell’auto precipitata in Trebbia nel comune di Calendasco. (Libertà)

L’auto sulla quale viaggiavano (una Wolkswagen Golf) e di proprietà della famiglia di uno dei quattro (Costantino Merli) è stata posta sotto sequestro. Sui movimenti precedenti dei ragazzi e di dove abbiano trascorso la serata sono in corso alcuni accertamenti. (IlPiacenza)

Tragedia del Trebbia: «Costantino era un ragazzo con le idee chiare sulla vita e ha voluto fare il volontario sfidando il Covid» Vicinanza alla famiglia dal sindaco Bergamaschi e dal presidente della Provincia Passerini. (Il Cittadino)

Nella nebbia, il conducente potrebbe essersi accorto all’ultimo della fine della strada e aver tentato di svoltare. Qualche elemento in più sulla tragedia potrebbe arrivare dai segni rimasti sull’auto posta sotto sequestro dopo il recupero avvenuto nella serata di martedì, quando ormai era buio. (Libertà)

Ieri sera una veglia è stata celebrata nella chiesa di San Giuseppe Operaio a Piacenza dove Elisa Bricchi era molto conosciuta (Libertà)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr