Ftse Mib future: una brusca flessione

Ftse Mib future: una brusca flessione
Milano Finanza ECONOMIA

Prima di poter tentare un recuperi di una certa consistenza sarà comunque necessaria un’adeguata fase riaccumulativa.

Mattinata decisamente negativa sul mercato azionario italiano che accusa una flessione di oltre un punto e mezzo percentuale.

Difficile per adesso ipotizzare il ritorno sopra i 24.900 punti

Il Ftse Mib future (scadenza settembre 2021) si è decisamente indebolito ed è sceso verso i 24.200 punti. (Milano Finanza)

Su altre fonti

Le big Unicredit e Intesa cedono rispettivamente il 2,5% e l'1,7%, fa peggio Bper in flessione del 3,2%, penalizzato da Kepler Cheuvreux che ha tagliato il prezzo obiettivo a 1,9 euro da 2,1 euro precedente. (Yahoo Finanza)

Dopo l’aggiornamento delle previsioni su ricavi ed Ebitda a seguito dell’accordo con DAZN, le azioni Telecom Italia perdono il 2,55% La debolezza del comparto energetico è riconducibile alla notizia dell’accordo in sede Opec+ per l’incremento dei livelli produttivi. (Money.it)

A Milano, poco dopo le 12 l'indice Ftse Mib mostra una flessione del 2,74% a quota 24.114 punti. A frenare i listini i crescenti timori sulla diffusione della variante Delta del Covid-19 e alle possibili misure che potrebbero essere adottate e che andrebbero ad impattare nuovamente sulla ripresa economica. (Yahoo Finanza)

Borse Ue attese in rosso a causa della diffusione della variante Delta di Covid-19

Con questo tonfo la Borsa torna ai livelli di marzo, per un rigurgito di pessimismo riguardo agli sviluppi della pandemia. Invece i regressi più pesanti in giornata hanno riguardato Bper Banca (-5,08%), Enel (-5,07%), Exor (-4,75%) e Saipem (-4,74%) (La Sentinella del Canavese)

Sopra si ha la speranza di un rialzo dei prezzi, sotto la quasi certezza di una nuova fase di calo. 3 motivi per cui questo sarà il probabile scenario di oggi in Borsa. La chiusura di venerdì sotto 24. (Proiezioni di Borsa)

Focus, inoltre, su Saipem che, sempre in preapertura, ha dichiarato di aver lanciato Suiso, una soluzione tecnologica per la produzione di idrogeno verde. Si segnala che oggi staccano il dividendo sul 2020 Enel (saldo di 0,183 euro) e Mediaset (0,3 euro) (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr