Marotta: "Conte un leader, con lui puntiamo alla seconda stella"

Marotta: Conte un leader, con lui puntiamo alla seconda stella
GianlucaDiMarzio.com SPORT

Ma Conte è stato un vincente anche qui"

Prima quelle dell'allenatore Antonio Conte, poi sempre a Sky Calcio Club anche dell'ad nerazzurro Giuseppe Marotta.

Marotta, le parole su Conte. Marotta ha voluto sottolineare i tanti meriti di Conte: “L’ha definita un’opera di arte, è stato un vincente da giocatore e lo è da allenatore.

Lo scorso anno siamo arrivati a un punto solo dalla Juventus, quest’anno aver vinto a quattro giornate dal termine è stato per nostro merito. (GianlucaDiMarzio.com)

Ne parlano anche altre fonti

C’è grande ottimismo ma non possiamo dimenticare che la proprietà ha profuso circa 700 milioni in questi anni. Il momento è particolare, i grandi club sono in difficoltà finanziaria. (Europa Calcio)

L’amministratore delegato dell’Inter è felice per lo Scudetto appena vinto ma pensa già al prossimo anno, includendo l’Atalanta. “Noi pensiamo a fare il nostro percorso, il gap con la Juventus è stato parzialmente colmato, ma le vere difficoltà cominceranno il prossimo luglio con l’avvio della nuova stagione. (Calcio Atalanta)

L’Inter del gruppo Suning dopo 11 anni è riuscita a vincere il campionato italiano, dopo quasi una decade di strapotere juventino. Beppe Marotta, nel corso di un’intervista rilasciata a Radio Anch’io Sport e riportata da Sportmediaset, ha elogiato il suo mister. (SuperNews)

Inter, niente smobilitazione ma un big via: i due nomi

Lo ha detto Roberto Cingolani, ministero della Transizione ecologica, intervenendo alla presentazione dei rapporti IX e X di Anci-Conai sulla raccolta differenziata e riciclo Milano, 4 mag. (LaPresse)

eppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter, ha parlato ai microfoni di "Radio Anch'io Sport" su RadioUno: "Quante possibilità da 50 a 100 che Conte resti? Marotta ha parlato poi della crescita che ha portato l'Inter a conquistare lo Scudetto: "È stata lenta ma costante sin dalla stagione passata. (Corriere dello Sport.it)

Il primo indiziato è Lautaro Martinez che a breve firmerà il rinnovo: davanti all’offerta giusta (dai 70 in su) l’addio è possibile. Inter, Lautaro Martinez o Eriksen: si sceglie il sacrificio. Allora chi servirà per rimpinguare le casse dell’Inter? (SerieANews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr