Procida, nel giorno delle vaccinazioni spunta una sospetta variante

Procida, nel giorno delle vaccinazioni spunta una sospetta variante
ilmattino.it INTERNO

Nel provvedimento relativo alla classe terza E dell'istituto scolastico isolano, che si trova già in isolamento, la Salzano riporta quanto ricevuto dal distretto 36 della azienda sanitaria: «Vista l'insorgenza nella classe III sez.

Vista la conseguente penuria di docenti, la Salzano ha disposto la didattica a distanza fino al 5 maggio prossimo; sull'isola intanto da oggi è iniziata intanto la campagna vaccinale di massa che entro la fine della settimana la renderà covid free

Sull'isola di Procida potrebbe essere sbarcata una variante del Covid in una scuola: lo si apprende da una circolare emanata oggi dalla dirigente scolastica dell'istituto Capraro Rossella Salzano in cui si fa riferimento ad una comunicazione in tal senso ricevuta dalla ASL Napoli 2 Nord. (ilmattino.it)

Su altre testate

A Procida la vaccinazione è iniziata lo scorso 28 aprile. (LaPresse) La vaccinazione di massa sull’isola di Procida, che sarà la prima isola italiana Covid free, ha portato “ottimismo” tra i cittadini anche in vista della stagione turistica “per tutte le categorie”. (LaPresse)

Le vaccinazioni vengono effettuate al Municipio dove sono state sospese tutte le attività di ufficio; l’Asl Napoli 2 Nord conta di procedere alla somministrazione del vaccino a tutta la popolazione dell’isola – capitale italiana della cultura 2022 – entro il weekend. (Info Cilento)

In Veneto invece proprio questa mattina si inizierà ad inoculare i vaccini ai sessantenni. Secondo lo scaglionamento elaborato dal Commissario, la Regione dal 29 aprile dovrebbe essere in grado di inoculare 50mila dosi ogni giorno (ilmessaggero.it)

Procida, vaccinazione di massa: sarà la prima isola free-Covid

Il sindaco Dino Ambrosino ha spiegato che, dopo aver terminato le vaccinazioni per i procidani over 60, entro sabato sarà somministrata la prima dose all’intera popolazione isolana. Vista la conseguente penuria di docenti, la Salzano ha disposto la didattica a distanza fino al 5 maggio prossimo (Corriere del Mezzogiorno)

Appuntamento nella sede del Municipio ma con un correttivo dell'ultim'ora imposto dalla Asl riguardante le fasce d'età: il vaccino non viene somministrato a tutti coloro che, indiscriminatamente, erano stati invitati nei giorni precedenti a registrarsi, ma soltanto ai cittadini nati prima del 1971 incluso. (ilmattino.it)

Prima tutti cinquantenni, sabato si concluderà con i ventenni. Dall’isola di Arturo alla prima isola free Covid. Alcune famiglie hanno anche ricevuto direttamente la chiamata a casa con la voce registrata del primo che invitava alla somministrazione della prima dose (Vesuvius.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr