Carabiniere massacrato a Castellammare, scattano i primi 4 fermi

Metropolis Metropolis (Interno)

A Castellammare di Stabia ci sono i primi quattro fermi per la brutale aggressione nei confronti di un carabiniere fuori servizio, intervenuto per sedare una lite per viabilità.

Gli investigatori, che procedono tra le altre cose per l’accusa di tentato omicidio, li stanno interrogando in queste ore.

I fermati hanno rispettivamente 24, 23, 21 e 17 anni: tre del rione Savorito e uno di Santa Caterina. (Metropolis)

La notizia riportata su altri media

In particolare, grazie all’analisi dei sistemi di videosorveglianza e alle ricostruzioni testimoniali, è stata individuata una parte del gruppo di aggressori, che, irritati dall’intervento del militare, lo hanno colpito sino a lasciarlo a terra privo di coscienza. (ROMA on line)

Alcuni aggressori sono già stati individuati: sarebbero originari del centro storico di Castellammare e vicini al clan D'Alessandro e sono stati anche interrogati. Sul caso indagano le forze dell'ordine. (Sky Tg24 )

In pratica il carabiniere era in compagnia della moglie e di due cognati mentre era a passeggio nel lungomare di Castellammare. Prima di farlo ha cercato di immortalare la scena a scopo investigativo usando la telecamera dal suo telefonino. (Fanpage.it)

In particolare, grazie all’analisi dei sistemi di videosorveglianza e alle ricostruzioni testimoniali, è stata individuata una parte del gruppo di aggressori, che, irritati dall’intervento del militare, lo hanno colpito sino a lasciarlo a terra privo di coscienza. (Il Meridiano News)

Prima investito con uno scooter, poi picchiato con caschi, pugni e calci, fino al lancio di un tavolino in alluminio dietro la nuca. 1 ' di lettura. Ieri sera a Castellammare di Stabia un carabiniere fuori servizio è intervenuto per cercare di sedare una lite. (The Wam)

Castellammare - Carabiniere aggredito, blitz delle forze dell'ordine: già 4 i fermati. Cronaca. (StabiaChannel.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr