NBA, Kristaps Porzingis infelice del suo ruolo all’interno di Dallas

NbaReligion SPORT

Poi, c’è da sottolineare il rapporto ‘freddo’ tra Doncic e Porzingis, i quali – secondo Cuban – si comportano come “colleghi di lavoro e basta” sul campo, ma nulla più fuori dal parquet.

Dura eliminazione quella subìta dai Dallas Mavericks nella serata di ieri in Gara 7 contro Los Angeles.

Il problema per Porzingis è anche nella natura del suo contratto, poiché chiama 158 milioni di dollari in cinque anni. (NbaReligion)

Su altri media

Sul migliorare la squadra, Doncic ha risposto: "Questa è una domanda che dovresti fare a chi prende decisioni di questo tipo Il talento sloveno ha parlato in conferenza stampa: "Da quando sono arrivato abbiamo fatto i playoff due volte. (Pianetabasket.com)

Questo successo deve servire a sbloccare psicologicamente i Clippers: questa squadra ha talento, può aggrapparsi a quel fenomeno di Kawhi. Assist: George 10. Dallas: Doncic 46 (12/19, 5/11, 7/11 tl), Finney-Smith 18, Porzingis 16 (La Gazzetta dello Sport)

La serie Playoff tra Mavs e Clippers si è conclusa, per il secondo anno consecutivo, con l’eliminazione della compagine texana. (NbaReligion)

Nulla da fare invece per Danilo Gallinari: con gli Atlanta Hawks ieri ha vinto gara 1 in casa dei Philadelphia Sixers per la semifinale di Eastern Conference di una serie che si preannuncia combattuta visto che i 76ers sono la squadra numero 1 del ranking a Est Tra le ipotesi ci sono anche le sirene europee che, a cominciare dall'Olimpia Milano, stanno cercando di riportarlo in Europa. (Pianetabasket.com)

Un altro giocatore scongelato un po’ a sorpresa nelle ultime due gare della serie è stato Luke Kennard Clippers e Dallas Mavericks può essere esemplificativo proprio del fatto che in una serie al meglio delle sette normalmente la squadra più forte vince anche quando commette tanti errori. (L'Ultimo Uomo)

In conferenza stampa, la superstar dei Mavs ha rivelato di aver fatto portare la sua maglia a George una volta negli spogliatoi. Conclusa la conversazione, Paul George si è tolto la maglia come per darla allo sloveno, che però ha sorriso e si è allontanato. (BasketUniverso)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr