Stadio Roma, Gualtieri: “Oggi si voterà la revoca su Tor di Valle”

Stadio Roma, Gualtieri: “Oggi si voterà la revoca su Tor di Valle”
Corriere dello Sport.it SPORT

Oggi ci dovrebbe essere questo voto, un passaggio importante per potersi occupare con serietà dopo anni di promesse di dotare la Roma di uno stadio come giusto che sia”.

Questi emendamenti sono stati sottoscritti dagli altri, auspichiamo che si possa arrivare oggi alla revoca e voltare pagina

Sulla delibera della revoca dell’interesse pubblico di Tor di Valle.

opo lo stallo di ieri in Giunta, oggi altro voto in Aula per la revoca del pubblico interesse su Tor di Valle. (Corriere dello Sport.it)

La notizia riportata su altre testate

La sindaca uscente: "Dopo l'addio a Tor di Valle si può finalmente voltare pagina". Dopo l'addio definitivo al progetto di Tor di Valle, la AS Roma e la città possono voltare pagina. (ForzaRoma.info)

Per questo in Assemblea capitolina oggi abbiamo votato la revoca della precedente delibera di interesse pubblico, chiudendo definitivamente quel capitolo. Vogliamo che Roma e la Roma abbiano lo stadio e con la revoca approvata il prossimo sindaco potrà aprire una pagina nuova (Adnkronos)

Roma, ulteriore evidenza che tale decisione è stata portata avanti non nell’interesse dei cittadini ma per ottenere il favore di una società di calcio «L’Assemblea di Roma Capitale ha scritto una delle pagine più tristi dell’urbanistica per soddisfare un interesse elettorale. (LAROMA24)

Gualtieri: "Oggi verrà revocato l'interesse pubblico sull'area di Tor di Valle"

Lo stadio della Roma voglio che sia realizzato. “Come sapete, l’AS Roma non voleva più il progetto Tor di Valle – ha precisato Raggi, oggi su Facebook - (Il Fatto Quotidiano)

Il numero legale resta a 16. 16:07 - In corso la votazione degli ordini del giorno. 14:36 - Seduta ripresa ancora con l'appello per la verifica del numero legale. (Il Romanista)

"E' un passaggio molto importante, siamo sconcertati che dopo il pasticcio combinato dall'amministrazione sullo stadio anche la delibera avesse dei problemi. Lui si è lanciato una campagna di elettorale urbanistica, invece bisogna essere prudenti per non fare pasticci e danni (Il Romanista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr