Udinese, De Paul: "Abbiamo preso due gol ingenui"

Udinese, De Paul: Abbiamo preso due gol ingenui
Fantacalcio ® SPORT

Oggi abbiamo giocato bene contro una squadra che lotta per il campionato e per la Champions e sono dispiaciuto per non aver portato a casa un risultato positivo"

Le parole di De Paul dopo Udinese-Juventus. "Dispiace il risultato perché in 90 minuti abbiamo fatto grandi cose per portare a casa la vittoria ma alla fine abbiamo preso due gol ingenui.

Tutti preparano la partita per vincere e tutti vogliono i tre punti ma alla fine è solo uno che vince. (Fantacalcio ®)

Ne parlano anche altre fonti

«Siamo stati bravi ma il calcio è questo. Rodrigo De Paul, centrocampista dell’Udinese, ha parlato così dopo la sconfitta contro la Juve. (Juventus News 24)

Scopre il prezioso Molina a destra, si affida alle giocate di De Paul e per grande della partita rimane meritatamente davanti Pereyra 6,5 - Non solo per quanto riguarda la nazionalità, parla la stessa lingua di Rodrigo De Paul. (TUTTO mercato WEB)

Ci si avvicina al termine del campionato, iniziano a circolare le indiscrezioni sulle mosse dei club in vista del mercato estivo. La priorità resta il rinnovo con i blancos ma, qualora non si trovasse la quadra per il prolungamento, i rossoneri sarebbero la prima opzione dell’esterno spagnolo. (CIP)

Le pagelle dell'Udinese - De Paul il grande trascinatore, Arslan prezioso. Samir entra male

Tutti preparano la partita per vincere e tutti vogliono i tre punti, ma alla fine vince solo uno, oggi abbiamo giocato bene contro una squadra che lotta per il campionato e per la Champions e sono dispiaciuto per il risultato" (Tutto Juve)

ROMA: ECCO LE PROPOSTE PER L’ATTACCO. Per rinforzare il reparto avanzato data la quasi certa partenza di Edin Dzeko i nomi caldi sono principalmente due: Vlahovic e Belotti. Il primo è già da tempo molto seguito dai giallorossi, infatti già nelle scorse sessioni di mercato hanno a più riprese cercato di portarlo alla Roma (Europa Calcio)

Servirà se mai un’alternativa valida ai tre, visto che Kolarov non ha dato garanzie e Ranocchia stavolta potrebbe essere proprio lasciato libero nonostante l’affetto per i colori nerazzurri. Se quest'anno l'uscita dalla Champions League può essere stata decisiva per la successiva accelerazione verso il titolo, l'anno prossimo non può succedere la stessa cosa. (Udinese Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr