Giustizia, ok del Cdm alla fiducia sulla riforma Cartabia

Giustizia, ok del Cdm alla fiducia sulla riforma Cartabia
Approfondimenti:
La Sentinella del Canavese SALUTE

Il Consiglio dei ministri, secondo quanto si apprende, ha votato all'unaniminità l'autorizzazione alla richiesta di fiducia sulla riforma del processo penale.

A chiedere l'autorizzazione direttamente il presidente del Consiglio Mario Draghi.

Qualora ci fossero dei miglioramenti tecnici – e siamo molto disponibili a questo, il ministro Cartabia è molto disponibile – il testo tornerà in consiglio dei ministri. (La Sentinella del Canavese)

Su altre testate

Rilievi che si sommano a quelli relativi al principio della ragionevolezza che secondo la Commissione – il cui parere dovrebbe essere discusso e votato dal plenum mercoledì prossimo – la riforma Cartabia violerebbe. (LA NOTIZIA)

«Riteniamo negativo l'impatto della norma - dice il presidente della commissione Fulvio Gigliotti (docente eletto dal Parlamento su indicazione del M5S), perchè comporta l'impossibilità di chiudere un gran numero di processi». (La Stampa)

A questo punto però è inevitabile che la discussione e il voto sulla riforma slittino alla prima settimana di agosto. È quanto emerge dal consiglio dei ministri che si è tenuto questo pomeriggio sul green pass ma nel quale è stato affrontato anche il nodo della riforma del processo penale. (la Repubblica)

Il Fatto di domani. Il Csm boccia la controriforma Cartabia. Covid, il governo verso il varo di un green pass…

Alla riforma, infatti, sono stati presentati 1.631 i sub-emendamento, di cui 275 relativi all’articolo 14, quello sulla prescrizione processuale. Insomma, chi più chi meno, chi in un senso e chi nell’altro, tutte le forze politiche hanno qualche aggiustamento da proporre (Il Fatto Quotidiano)

E che da qualche anno è tra i motivi per cui il nostro sistema paese non è considerato attrattivo all’estero. Ecco perché Draghi vuole blindare la riforma, e approvarla alla Camera, prima di quella data. (Il Riformista)

FIGLIUOLO A CACCIA DI NO VAX. Sul Fatto di domani conteremo quante persone restano da vaccinare nella Sanità e nella Scuola pubblica. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr