Omicidio Voghera, Salvini: “Ministero Interno spieghi perché vittima non era stata espulsa”

Omicidio Voghera, Salvini: “Ministero Interno spieghi perché vittima non era stata espulsa”
LaPresse INTERNO

È quanto ha dichiarato Matteo Salvini in relazione all’arresto di Massimo Adriatici, assessore leghista alla sicurezza di Voghera, arrestato per aver ucciso con un colpo di pistola un 39enne di origini marocchine.

Il leader della Lega difende l'assessore Massimo Adriatici, arrestato per aver ucciso un uomo di origine marocchina. “Io aspetto che siano polizia e carabinieri a dirci cosa pensare.

Emerge ad ora che il soggetto che purtroppo è morto era pluripregiudicato, conosciuto dai cittadini e dalle forze dell’ordine. (LaPresse)

Su altri media

Rimane la concessione per difesa personale, ma anche in questo caso ci sono parecchi limiti. Per la legge italiana il porto d’armi può essere concesso solo in tre casi: la difesa personale, l’uso sportivo e. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Non credo sia normale 1 milione e 300 mila italiani vadano in giro nel quotidiano con la pistola in tasca, anche se hanno un legittimo porto d’armi”. (Virgilio Notizie)

Se il porto d’armi lo hanno 1 milione e 300mila italiani, certificati da questure e prefetture, allora sì». Matteo Salvini, ospite di Agorà, torna a difendere oggi l’assessore leghista Massimo Adriatici che martedì sera ha ucciso un 39enne di cittadinanza marocchina a Voghera. (Open)

Sparatoria a Voghera, Riccardo Molinari: "Non conosco l'assessore Adriatici ma se ha il porto d'armi evidentemente c'è un motivo"

Il leader della Lega, in un video messaggio su Facebook, si schieda senza indugio a favore dell'esponente del Carroccio, sostenendo l'ipotesi, ancora al vaglio degli inquirenti, della legittima difesa. (MilanoToday.it)

La legge amplia infatti automaticamente la durata delle licenze, rendendole valide fino a novanta giorni dopo quello in cui cesserà lo stato d’emergenza. Leggi le news, gli approfondimenti legali e poi tutti i test di armi e di munizioni sul portale web di Armi Magazine (Armi Magazine)

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr