Israele si ferma per ricordare 6 milioni di morti nell’Olocausto

Israele si ferma per ricordare 6 milioni di morti nell’Olocausto
LaPresse INTERNO

Gli autobus e i veicoli pubblici si sono fermati nelle strade e autostrade, mentre i pedoni hanno smesso di camminare in memoria delle vittime del genocidio nazista.

La Giornata del ricordo dell’Olocausto (Yom HaShoah) è uno dei giorni più cupi del calendario israeliano

Una sirena ha risuonato per due minuti in tutto il Paese. Gli israeliani sono rimasti in silenzio mentre una sirena per due minuti ha risuonato in tutto il Paese in ricordo dei 6 milioni di ebrei uccisi nell’Olocausto. (LaPresse)

Ne parlano anche altre testate

Per uscire dal pantano del coronavirus è necessario sospendere i brevetti sui vaccini. “In questa fase cruciale per la buona riuscita della campagna vaccinale bisogna aumentare con urgenza la produzione dei vaccini e dei farmaci anti Covid. (LA NOTIZIA)

Le aziende sceglieranno se fare le vaccinazioni internamente e i dipendenti potranno a loro volta decidere di farsi vaccinare. Nel piano ci deve essere il numero di vaccini richiesti, in base alle richieste arrivate. (Vanity Fair Italia)

Adnkronos. ''Trovo che sia aberrante che una ricerca della verità di questo tipo sia in attesa degli umori di un programma televisiv o. 'L'avvocato della famiglia di Denise ha fatto benissimo ad evitare di andare in televisione prima che gli sia comunicato il test del Dna -continua Nuzzi- lo trovo il minimo sindacale. (Yahoo Notizie)

Vaccini: quanto è difficile scrivere ciò che si pensa senza correre il rischio di essere querelati…

Da venerdì potremmo essere inseriti in zona arancione”, ha dichiarato ancora a Rtl 102.5 “Da stamani sono iniziate le prenotazioni per i vaccini per tutti i lombardi dai 70 anni in avanti”, ha annunciato il governatore lombardo, Attilio Fontana, ai microfoni di Rtl 102.5. (LaPresse)

I datori di lavoro che non sono tenuti alla nomina del medico competente o non possano fare ricorso a strutture sanitarie private, possono avvalersi delle strutture sanitarie dell’Inail. Possono così prendere il via le vaccinazioni nei luoghi di lavoro, con il supporto dei medici aziendali e della rete Inail, rivolte ai lavoratori. (l'Immediato)

Alcuni sono stati chiamati negli ultimi 10 giorni, un mio amico (oncologico) ha ricevuto la telefonata per fare il vaccino, ma lo aveva già fatto alcuni giorni prima. E che altro possono fare amici e parenti se non partecipare in nome della solidarietà, alla lotteria dei vaccini? (InformArezzo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr