Coronavirus, l'asilo nido si trasferisce online

Coronavirus, l'asilo nido si trasferisce online
LA NAZIONE LA NAZIONE (Interno)

Carrara, 20 maggio 2020 - Novità per i nidi comunali: il Comune di Carrara ha attivato l’attività educativa on line.

Il progetto educativo, adattato alla circostanza straordinaria di questo periodo, prevede la realizzazione di attività su una piattaforma dedicata on line, nel rispetto della privacy e del corretto utilizzo dei dati personali, con la partecipazione attiva dei genitori.

Su altre testate

“Abbiamo ascoltato tanti interventi e quello della concertazione e’ proprio il metodo della Regione Lazio”, ha spiegato Troncarelli. Ad aprire i lavori e’ stata Eleonora Mattia, presidente della commissione Politiche giovanili, Educazione e Istruzione della Regione Lazio: “La commissione di oggi e’ il frutto di un grande lavoro fatto anche dall’assessore, a partire dai nidi. (RomaDailyNews)

Invece, fino ad oggi, nulla, ma c’è tempo fino a giugno per ottenere i contributi quindi speriamo in bene. Come scuole paritarie abbiamo domandato allo Stato di anticipare a maggio i contributi previsti per ogni anno scolastico, di solito pagati a dicembre. (La Nuova Provincia - Asti)

Una protesta nel rispetto delle regole e del distanziamento sociale organizzata dal comitato nazionale EduChiAmo: "Il silenzio sui servizi educativi 0-6 è tombale dopo il DPCM sulle riaperture firmato dal Presidente Conte: parliamo di più di 10.000 le strutture in tutta Italia dimenticate anche dal Decreto Rilancio che oltre a non essere oggetto di alcun piano di riapertura – ha spiegato a Fanpage. (Milano Fanpage.it)

Con relativo esborso privato proprio nei territori che detengono i redditi più bassi (e quindi rinunciano più spesso ad avvalersi del servizio). Tenuto conto che la spesa per i nidi è di 88 euro l’anno per un bambino residente in Calabria e di 2.209 euro l’anno nella Provincia Autonoma di Trento. (Quotidiano del Sud)

. Facebook. Twitter. . . . Non-profit in provincia di Firenze. . Manifestazione sul problema della chiusura degli asili. . Un “asilo simbolico” in piazza del Duomo a Firenze. . Giovedì 21 maggio alle 15 davanti a palazzo Strozzi Sacrati, in piazza del Duomo a Firenze si terrà una manifestazione organizzata dalla Fan (Federazione Asili Nido) di Firenze e dal comitato "Educhiamo" della Toscana dedicata ai problemi della chiusura degli asili. (MET - Provincia di Firenze)

Problemino: nel decreto Rilancio gli asili nido non sono menzionati. Aprono e apriranno nei prossimi giorni oratori, centri estivi, agriturismi e fattorie didattiche, si adattano cortili di scuole e parchi pubblici. (Today)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti