Genio Schmitz: chi è la mamma dietro i trionfi della Red Bull di Verstappen

Genio Schmitz: chi è la mamma dietro i trionfi della Red Bull di Verstappen
Altri dettagli:
La Gazzetta dello Sport SPORT

Mi alleno con la meditazione per restare calma.

È come andare in viaggio con la famiglia, fai la valigia pensando a tutto quello che può succedere". Andrea Fanì

La strategia di un GP?

L'ingegnere britannica è responsabile delle strategie vincenti del team di F1: "Decidi e poi aspetti l'esito, e 20 secondi sembrano una vita.

(La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altri giornali

La Ferrari così perde il suo primato conquistato a Barcellona, dove aveva effettuato un pit stop sull'auto di Leclerc in 2,23 secondi. Red Bull e Ferrari si sfidano anche in pit-lane. (Tuttosport)

Non è ancora deciso nulla, ci sono ancora molte gare da disputare, ma se la tendenza continua così, e se Verstappen continua a guidare a questo livello, sarà molto difficile fermarli. Ieri non era nemmeno stanco, non credo abbia nemmeno bisogno di andare in vacanza. (FormulaPassion.it)

gior. Il caldo fa emergere i rottami di un aereo schiantato 54 anni fa. Il ghiacciaio dell'Aletsch, nel canton Vallese, ha riportato alla luce i resti di un Piper Cherokee. (Ticinonline)

"Ci vediamo da Mario": In F.1 la star del momento è Hannah Schmitz

Un successo accolto con ovvia soddisfazione dal padre del numero 1 olandese, Jos Verstappen, il quale ha affermato di non aver fornito indicazioni al figlio prima della gara: “Ha fatto un lavoro fantastico – ha dichiarato a ViaPlay – non ho bisogno di consigliargli nulla, la cosa buona è che capisce da solo”. (FormulaPassion.it)

Vedi anche Formula 1 F1, la Ferrari dopo il flop dell'Ungheria: "Sfrutteremo al massimo la pausa estiva" "Ma ci sono ancora tante gare. Le Ferrari sono veloci e hanno due ottimi piloti, le Mercedes stanno tornando competitive. (Sport Mediaset)

Hannah Schmitz è il personaggio del momento, in F.1 Perché all'indomani del GP d'Ungheria, che ha ancora una volta esaltato la valenza determinante della tattica giusta, tale da proiettare in una clamorosa vittoria Max Verstappen, partito decimo, la ragazza a capo dello strategy team della Red Bull viene giustamente guardata come uno dei gioielli della squadra ormai proiettata verso una possibile doppietta iridata, Piloti e Costruttori (Autosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr