Borsa Milano in calo su timori Omicron, giù auto, petrolio, sale Diasorin - fxempire.it

FX Empire Italy ECONOMIA

Tra i titoli in evidenza:. Tra ribassi diffusi in tutti i comparti sono particolarmente colpiti le auto e i petroliferi.

Tra i pochi spunti positivi nel FTSE Mib, Diasorin sale del 2% circa, con un movimento che riflette la recrudescenza della pandemia

“L’irrompere di Omicron ha di fatto completamente annullato tutti i rialzi di novembre.

Ieri era invece prevalsa sui mercati una lettura più attendista sulla nuova variante e sulle sue ripercussioni nella ripresa delle economie globali. (FX Empire Italy)

Ne parlano anche altre fonti

A contribuire ai timori è stato anche il ceo di Moderna che ha messo in dubbio l'affidabilità dei vaccini. Sebbene questo scenario non sia ancora del tutto da scartare, l'arrivo di una nuova variante lo ha reso ancora meno probabile", commentano gli esperti di Legal & General Investment Management (Lgim). (Milano Finanza)

(LaPresse/AP) – La Borsa di Wall Street chiude in calo, sulla scia delle preoccupazioni per la variante Omicron del Covid-19 e dell’apertura del presidente della Fed Jerome Powell alla possibilità di interrompere gli acquisti a supporto dei mercati. (LaPresse)

Tra i principali titoli continentali l'andamento migliore e' stato quello di Parigi (-1,6%), mentre Londra ha registrato un -2,46%, Francoforte -3,75% e Madrid -8,31%. Ppa-. (RADIOCOR) 30-11-21 19:25:41 (0744) 3 NNNN (Il Sole 24 ORE)

Nella confusione e l’incertezza sui possibili effetti della variante Omicron, i mercati hanno dato finora segnali contrastanti. I sintomi più comuni, al momento, risultano una sensazione di forte affaticamento, dolori e mal di testa. (Wall Street Italia)

Fon. (RADIOCOR) 01-12-21 08:37:23 (0153) 3 NNNN Borsa: Europa verso il rimbalzo, petrolio corre prima dell'Opec+. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 01 dic - Le Borse europee tentano di reagire dopo la seduta negativa di ieri, sia nel Vecchio Continente sia a Wall Street, legata alle parole del presidente della Fed Jerome Powell che ha ipotizzato un'accelerazione nel tapering (la riduzione degli acquisti della banca centrale sui mercati) a causa di una inflazione da non considerare piu' transitoria. (Il Sole 24 ORE)

Si apre oggi il meeting dell'Opec+ che dovra' arrivare domani a una decisione sulla prosecuzione o meno del programma di incremento della produzione Piazza Affari e' la migliore e sale dello 0,84% ma anche gli altri listini mostrano incrementi intorno allo 0,7%. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr