Piazza Affari e Borse europee previste in moderato rialzo in avvio. I temi da seguire

Piazza Affari e Borse europee previste in moderato rialzo in avvio. I temi da seguire
Yahoo Finanza Yahoo Finanza (Economia)

Dall'altra l'impasse sulle trattative riguardanti il piano di stimolo negli Stati Uniti.

Da una parte la pandemia che ha costretto diversi paesi in Europa ad adottare nuove restrizioni, che potrebbero soffocare la ripresa economica.

Infine, dagli Stati Uniti giungeranno le vendite al dettaglio, la produzione industriale e la fiducia dei consumatori elaborata dall'università del Michigan.

Piazza Affari e le Borse europee dovrebbero aprire la seduta sopra la parità, in un tentativo di rimbalzo dopo i cali della vigilia (ieri il Ftse Mib ha chiuso in calo del 2,77% a 19.065 punti). (Yahoo Finanza)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Holding italiana nei settori dell'aeronautica. Le previsioni sono per un prolungamento della fase negativa al test di nuovi minimi individuati a quota 4,316.Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento. (Teleborsa)

Il titolo registra un ribasso del 7,45% ma pur sempre sopra il prezzo dell'offerta a 0,1165 euro. Pesano le preoccupazioni su nuovi lockdown con i suoi effetti sull'economia e il picco dei contagi", osserva un trader. (Yahoo Finanza)

Ma la peggiore è Francoforte (-2,92%) con la Germania che ha registrato un numero di contagi mai toccato prima nel Paese. Piazza Affari cede il 2,51% in un listino tutto in negativo, dove Tenaris che segna un ribasso del 5,15%, eccetto Bper (+0,40%). (Corriere della Sera)

Borsa, Milano scivola per i timori di un nuovo lockdown

Tra i singoli marchi del gruppo, in evidenza Jeep con un +24,7% di nuove immatricolazioni il mese scorso. Da inizio anno Bper è il secondo peggior titolo di tutto il Ftse Mib con quasi -60%. (Finanza.com)

È di ieri la notizia secondo cui il gruppo veronese ha sottoscritto un accordo di confidenzialità con Credit Agricole, al fine di studiare una potenziale aggregazione all’interno del gruppo Credit Agricole Italia. (IG)

In una nota la società ha precisato che non sussistono cause di decadenza dalla carica di amministratore delegato di Leonardo. A influire sui corsi la notizia della condanna in primo grado dell'AD Alessandro Profumo relativa al precedente ruolo di presidente di Mps. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr