Italia, tutto pronto al debutto a Euro 2021 contro la Turchia: Verratti migliora, Florenzi c’è

Italia, tutto pronto al debutto a Euro 2021 contro la Turchia: Verratti migliora, Florenzi c’è
Sport Fanpage SPORT

L’Italia inizia la settimana di lavoro che la porterà all’esordio a Euro 2020, per sfidare la Turchia, gara in programma all’Olimpico di Roma venerdì 11 giugno alle ore 21.

Buone notizie infatti, da Coverciano con il recupero costante di chi è infortunato e, anche se Mancini al debutto non potrà contare su tutti, potrà gestire la situazione con serenità.

Situazione positiva anche per Alessandro Florenzi che in conferenza stampa ha rassicurato sulle condizioni personalmente. (Sport Fanpage)

Su altre testate

Turchia-Italia: le probabili formazioni e il tabellino. TURCHIA (4-1-4-1): Çakir; Celik, Söyüncü, Demiral, Meras; Yokuslu; Karaman, Yazici, Tufan, Calhanoglu; Yilmaz. Ct: Roberto Mancini. (LazioNews)

E poi, da quando ho allenato a Firenze, qualunque turco vada lì in vacanza riceve sconti da chiunque (ride)”. Ho allenato la Nazionale in tre europei e mentre succedeva tutto questo, il mio carattere era sempre lo stesso” (la Repubblica)

Hakan Calhanoglu ha parlato in vista di Turchia-Italia che domani aprirà Euro 2020. Hakan Calhanoglu, numero 10 del Milan e della Turchia, ai microfoni di Sky Sport ha parlato in vista dell’esordio di domani Euro 2020 contro l’Italia. (Calcio News 24)

Domani Italia-Turchia, si riparte dalle lacrime di Bordeaux

Credo che Mancini abbia fatto un buon lavoro: l’Italia è solida, compatta e con grandi giocatori. Le sue dichiarazioni al Corriere. L’ex tecnico della nazionale turca Fatih Terim ha parlato al Corriere dello Sport della sfida di venerdì con l’Italia, la gara che inaugurerà gli Europei:. (Calcio News 24)

Per l’intelligenza artificiale, invece, l’Italia di Mancini arriverà solo al settimo posto con solo il 7,9% di possibilità di portarsi a casa Euro 2020. Secondo un algoritmo vincerà la Francia. Secondo un gruppo di ricerca guidato dall’Università di Innsbruck in Austria, infatti, in base ad un algoritmo e utilizzando dunque l’intelligenza artificiale sarebbe la Francia la favorita numero uno per vincere il titolo di campione d’Europa, scalzando dal trono il Portogallo di CR7 e compagni. (Virgilio Sport)

Gli Azzurri sono infatti la vera mina vagante, la larga vittoria in amichevole contro la Repubblica Ceca lo ha dimostrato. Si riparte dalle lacrime di Bordeaux. (Rai Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr