Amazon punta in alto, vuole comprare MGM

macitynet.it ECONOMIA

Tutti gli aggiornamenti sulle piattaforme dello streaming tv si trovano invece nelle pagine dedicate ad Amazon Prime Video, Netflix, Apple TV+ e Disney+

Nessuno però dubita dell’importanza e delle conseguenze se andasse in porto una acquisizione di questo tipo.

Gli appassionati di cinema troveranno notizie e approfondimenti nella sezione dedicata ai film e in quella dedicata al cinema di Macitynet. (macitynet.it)

Ne parlano anche altri giornali

In una recente lettera agli azionisti, Bezos ha annunciato che Amazon aveva superato i 200 milioni di membri Prime Mgm ha registrato un utile netto di 29 milioni di dollari su $403 milioni di entrate nel primo trimestre. (la Repubblica)

E ora anche dei film di James Bond, della Pantera Rosa, ma anche Rocky e Hannibal tutti prodotti dalla Metro-Goldwyn-Mayer che Amazon vuole acquisire per circa 9 miliardi di dollari. Amazon capitalizza ben 1,6 miliardi di dollari (il Giornale)

A tal proposito, continuano i rumor sul possibile coinvolgimento di Idris Elba, che assumerebbe il ruolo di primo James Bond di colore della storia Sulla scia della Disney, il colosso dell’intrattenimento che negli ultimi anni ha calato veri e propri colpi da novanta, anche l’eCommerce è pronto ad inglobare parte dell’industria cinematografica. (Computer Magazine)

Mgm, il cui fondo Anchorage Capital rappresenta il principale azionista, è in cerca di un acquirente da mesi. Amazon starebbe trattando per acquisire la società cinematografica e televisiva Metro-Goldwyn-Mayer per circa 9 miliardi di dollari (7,4 miliardi di euro). (La Stampa)

Nonostante i cambiamenti, il logo della compagnia è rimasto nel tempo il celebre Leo the Lion Il pacchetto completo include circa 4.100 file e oltre 17.000 ore di show, tra serie e contenuti televisivi. (Punto Informatico)

Metà dovrebbero essere lanciati entro il 30 luglio 2026, mentre la restante parte dei satelliti dovrebbe essere spedita in orbita e diventare operativa entro il 30 luglio 2029, pena la perdita della licenza fornita dalla FCC (Webnews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr