Giorgio Armani veste la squadra azzurra per la cerimonia di apertura di Tokyo 2020

Giorgio Armani veste la squadra azzurra per la cerimonia di apertura di Tokyo 2020
La Repubblica SPORT

Tra gli atleti italiani, parteciperanno alle Olimpiadi anche i campioni testimonial di EA7 Emporio Armani: i pallavolisti Paola Egonu e Simone Giannelli, il tennista Fabio Fognini, Gabriele Detti per il nuoto, Giuseppe Vicino e Matteo Lodo per il canottaggio

La grafica rappresenta il perfetto connubio tra il tricolore nazionale e il Sol Levante giapponese, simboli di due mondi lontani ma accomunati dagli stessi valori. (La Repubblica)

Su altre fonti

L'Italia di Tokyo 2020 è la rappresentazione del: il ragazzo è bravo, studia ma non si applica — Angela Ziegler (@MercyValkyrie) July 23, 2021 "Dopo le grandi soddisfazioni che i nostri atleti ci hanno recentemente regalato seguirò le Olimpiadi con grande interesse e orgoglio. (Today.it)

Forse prevedibili, ma impeccabili: bianco totale, con giusto un tocco di rosso per Osaka - in omaggio al Paese ospitante - Va subito detto che le tenute di Paola Egonu, tra i sei che hanno portato il vessillo olimpico, e di Naomi Osaka, che invece ha acceso il braciere, erano impeccabili. (la Repubblica)

A cura di Fabrizio Rinelli. Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su Olimpiadi Tokyo 2020 ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI. Durante la cerimonia d'apertura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 che ha dato ufficialmente il via ai Giochi in Giappone, un dettaglio non è sfuggito all'occhio critico del pubblico da casa. (Sport Fanpage)

Divise Italia, ironia social su Armani/ Tokyo 2020, 'Teletubbies con pizza in pancia'

Da “sembrano Teletubbies con una pizza sulla pancia”, passando per “sembrano i globuli bianchi del cartone animato Siamo fatti così”, fino a “bella l’idea di ispirarsi ai Babybel”. Ad attirare l’attenzione, in particolare, è stato l’inserto circolare tricolore presente sulla parte frontale di tute e magliette. (L'HuffPost)

E ancora: Che divisa orrendaCredo che di diritto possa vincere il pregio per la divisa olimpica italiana più brutta DI SEMPRE. Ma c’è chi, nel solco della sportività suggerisce: “Al diavolo la divisa! Clicca qui per tenerti aggiornato sugli appuntamenti e i risultati. (greenMe.it)

Sui social e su vari siti di informazione non è mancato chi ha ironizzato sulle scelte stilistiche dei nostri atleti. ha fatto un rebus olimpico che solo un vero italiano può capire (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr