Padova, Della Latta: "Battuto l'Avellino dove non perdeva da novembre"

Padova, Della Latta: Battuto l'Avellino dove non perdeva da novembre
Stadionews.it SPORT

Parla Simone Della Latta.

“Sono contento di aver segnato, ma soprattutto di aver vinto – conclude Della Latta -.

È decisamente il gol più importante della mia carriera“

“L’Avellino qui (al Partemio, ndr) non perdeva da novembre – afferma il calciatore -.

Il calciatore del Padova, autore del gol decisivo contro l’Avellino che ha portato il club in finale dei playoff di Serie C, ha commentato l’importantissima rete, definendola la più importante della carriera. (Stadionews.it)

Ne parlano anche altri giornali

E il principale artefice di tutto questo si chiama Piero Braglia. Il tecnico di Grosseto è sceso in Irpinia con un curriculum impressionante e promozioni in Serie B come biglietto da visita. (TuttoAvellino.it)

Il Corriere dello Sport apre lo spazio dedicato alla Serie C con la semifinale più attesa, quella tra Avellino e Padova, che ieri ha promosso i biancoscudati all'atto conclusivo dei playoff: "Il Padova accede alla finale per la promozione in Serie B ma gli applausi del pubblico vanno a un Avellino generoso ma stanco, andato oltre alle aspettative, giunto alla prova decisiva per accedere alla finale, con scarsa lucidità e poche forze. (Tutto Lega Pro)

Il Padova è in finale playoff di Serie C, a 180 minuti dal possibile ritorno in B, categoria lasciata con molti rammarichi il 5 maggio 2019. Di mestiere, tattica, sofferenza e carattere. (Padova Goal)

Avellino, Braglia: due anni prima del ritiro e un'unica condizione per restare

Resta una delle squadre più attrezzate dell’intera serie C e sappiamo benissimo di affrontare la squadra favorita anche nei playoff Condividi. Queste le dichiarazioni di Moreno Longo dopo il passaggio del turno e la conquista della finale con il Padova: “Sicuramente l’abbiamo vinta con il cuore. (Padova Goal)

Avellino-Padova 0-1, Braglia: "Toppato il primo tempo, meritavamo la finale" Il commento del tecnico biancoverde al termine della gara di ritorno della semifinale promozione. Abbiamo toppato il primo tempo, abbiamo cercato di rimettere le cose a posto, ma non è bastato". (Ottopagine)

Il fine settimana, salvo colpi di scena, scivolerà via senza novità di sorta. In scadenza c'è pure il direttore sportivo Salvatore Di Somma, particolarmente legato all'amministratore unico dell'IDC, Giovanni D'Agostino, per cui rappresenta una figura di riferimento, una sorta di mentore (Ottopagine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr