Scatta il Golden Gala: chi seguire dal Lazio

Scatta il Golden Gala: chi seguire dal Lazio
Fidal SPORT

Gli azzurri in gara domani, giovedì 10 giugno, sono 26 e quattro di questi sono laziali o arrivano dalla nostra regione.

Quest’anno il Golden Gala Pietro Mennea si sposta a Firenze.

CLICCA - LE STARTLISTS DEL GOLDEN GALA PIETRO MENNEA DI FIRENZE. In grande evidenza Roberta Bruni.

Scatta il Golden Gala: chi seguire dal Lazio. Roberta Bruni nell'asta, Davide Re nei 400, Gaia Sabbatini nei 1500 e Ahmed Abdelwahed nei 3000 siepi: vivono tutti un bel momento, tra record, pass olimpici e personali di livello. (Fidal)

Su altri media

È vigilia di Golden Gala Pietro Mennea per il primatista del mondo Joshua Cheptegei, padrone dei 5000 metri (e dei 10.000), uomo più atteso di una super gara di mezzofondo che si annuncia spettacolare domani sera all’Asics Firenze Marathon Stadium di Firenze. (Fidal)

Le sue rivali sono la danese argento olimpico Sara Slott Petersen, l’ucraina Anna Ryzhykova e le azzurre Ayomide Folorunso e Linda Olivieri. Al via ci sarà anche il primatista italiano Yeman Crippa, fresco del successo agli Europei a squadre di Chorzow su questa distanza e l’emergente azzurro Iliass Aouani. (OA Sport)

Il sardo, invece, ha adottato una tabella di avvicinamento ai Giochi completamente diversa: niente Golden Gala, nel weekend lo dovremmo vedere in pista a Ginevra. Marcell Jacobs e Filippo Tortu saranno i grandi assenti tra le fila dell’Italia in occasione del Golden Gala in programma giovedì 10 giugno a Firenze (OA Sport)

Ventisei azzurri al Golden Gala Pietro Mennea

Nei salti vedremo Barshim e Ivanyuk con Tamberi nell’alto; Mihambo, Bekh, Spanovic nel lungo con Iapichino; nell’asta super duello Stefanidi-Sidorova. Per entrambi sarà un test probante con avversari di primissimo piano, un cammino in più sulla strada delle Olimpiadi. (LA NAZIONE)

Per la prima volta nella storia, l’appuntamento di atletica leggera più importante in Italia non avrà luogo a Roma. Il Golden Gala 2021 andrà in scena giovedì 10 giugno all’Asics Marathon Stadium di Firenze (OA Sport)

Il mezzofondo azzurro, trascinato da Yeman Crippa (Fiamme Oro), vuole ridurre le distanze dal resto del mondo. E nel disco, che occasione per Daisy Osakue (Fiamme Gialle): lanciarlo lontano, il più possibile (Fidal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr