Hideo Kojima ha cambiato il modo di pensare e creare giochi a causa della pandemia

Hideo Kojima ha cambiato il modo di pensare e creare giochi a causa della pandemia
Multiplayer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Ieri, alla serata di apertura del Summer Game Fest, Geoff Keighley ha condiviso una breve intervista con Hideo Kojima, creatore di Metal Gear Solid e, più recentemente, di Death Stranding.

La predizione di Hideo Kojima si è avverata molto rapidamente: la sua finzione è divenuta realtà e questo lo ha spinto a cambiare il modo di pensare e creare giochi.

L'idea è diventata realtà troppo presto, specialmente per quanto riguarda Death Stranding. (Multiplayer.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Annunciata con un trailer in occasione della serata inaugurale della Summer Game Fest, la nuova versione del gioco per il momento non ha una data di uscita e le informazioni divulgate sono davvero poche. (HDblog)

Viene dunque confermato un vecchio rumor che parlava appunto di Death Stranding su PS5 con una edizione migliorata e arricchita, che immaginiamo girerà a 4K (dinamici o meno) e 60 frame al secondo, sfruttando così l'hardware della nuova console Sony. (Multiplayer.it)

I fan hanno dimostrato tutto il loro affetto per Hideo Kojima in più di un’occasione, come dimostrato anche dalla sua comparsa in una canzone rap Con un post su Twitter, l’autore di Death Stranding ha infatti comunicato di aver fatto una chiamata di due ore con Nicolas Winding Refn, il regista che ha diretto il celebre film Drive. (Spaziogames.it)

Death Stranding Director's Cut, storia e gameplay: cosa (non) sappiamo

Ma non solo: Konami starebbe pensando a più remake della saga di Metal Gear Solid per il prossimo futuro, sebbene manchi ancora l’ufficialità della notizia Il creatore di Death Stranding ha infatti annunciato che la pandemia ha cambiato tutto, anche il suo modo di creare, un po’ come accaduto con l’attacco alle torri gemelle dell’11 settembre. (Spaziogames.it)

Hideo Kojima ha voluto regalare ai fan e appassionati di tutto il mondo una gran sorpresa nel corso del Summer Game Fest di Geoff Keighley. (SmartWorld)

Ricordate la scatola di arance di Metal Gear Solid 2? Il pacco era Death Stranding Director’s Cut, una versione next-gen dell’instant classic di Kojima Productions in arrivo in una data non ancora precisata su PS5. (Spaziogames.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr