Zona bianca: feste private, matrimoni e discoteche? Le nuove regole, cosa si può fare e cosa no

Zona bianca: feste private, matrimoni e discoteche? Le nuove regole, cosa si può fare e cosa no
ilmessaggero.it INTERNO

Lo sostiene, indirettamente, l'ordinanza del 4 giugno con cui il ministero della Salute “promuove” in zona bianca le regioni Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto.

Nelle zone bianche si possono organizzare feste private.

Il risultato è che le feste private si possono organizzare in zona bianca.

L'ultima a entrare in zona bianca, in base alle previsioni, dovrebbe essere la Valle d'Aosta il 28 giugno

Lunedì, dopo Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna, sono entrate in zona bianca Abruzzo, Umbria, Liguria e Veneto. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altri giornali

Così come accaduto per i banchetti dopo le cerimonie civili e religiose, arriva il via libera anche per festeggiare compleanni e altre ricorrenze. Tra le numerose attività inserite nella lista delle riaperture ci sono le “feste private anche conseguenti alle cerimonie civili e/o religiose all’aperto e al chiuso”. (Il Messaggero Veneto)

Dopo i moment di convivialità che seguono le cerimonie civili e religiose, il governo ha dato il via libera all’organizzazione di feste private in zona bianca senza limiti di persone: seguiranno le regole previste per i banchetti. (Notizie.it )

Scarica i chiarimenti Regione Veneto 6 giugno 2021 zona bianca Altra puntualizzazione di rilievo contenuta nei "chiarimenti" ufficiali di Regione Veneto riguarda come detto gli "sport di contatto". (VeronaSera)

Feste private sì o no ? In zona bianca a fare la differenza non sarà solo il numero degli invitati

Vuol dire che si possono organizzare feste di matrimoni, cresime, comunioni, ma anche compleanni, anniversari o semplici incontri tra amici e parenti, rispettando le stesse regole dei banchetti Le feste private Tra le attività che vengono riaperte è specificato che ci sono «le feste private anche conseguenti alle cerimonie civili e/o religiose all’aperto e al chiuso». (l'Immediato)

In zona bianca a fare la differenza non sarà solo il numero degli invitati di Viola Giannoli. In questo ambito è su piccole differenze che si giocano le nuove libertà dopo l'allentamento delle misure. Questo crea confusione a causa della mole di regole nebulose e sovrapposte" (la Repubblica)

Il costituzionalista Alfonso Celotto: “Abbiamo una serie di regole contraddittorie. Questo crea confusione a causa della mole di regole nebulose e sovrapposte” | Read More | Repubblica.it > Cronaca. Advertisements Loading. (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr