Inter-Sassuolo 2-1: Conte prenota lo scudetto, le pagelle

Inter-Sassuolo 2-1: Conte prenota lo scudetto, le pagelle
Per saperne di più:
Virgilio Sport SPORT

Il Sassuolo cambia qualcosa tatticamente, passa alla difesa a tre e mette nei guai l’Inter.

La squadra di Antonio Conte batte anche il Sassuolo, cosa che a San Siro non accadeva dal 2014.

IL TABELLINO E LE PAGELLE. Inter-Sassuolo 2-1. Marcatori: 10′ Lukaku, 67′ Lautaro Martinez, 85′ Traoré. INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 7, De Vrij 6.5, Darmian 6.5; Hakimi 5.5, Barella 6, Eriksen 6 (59′ Sensi 6), Gagliardini 5.5 (70′ Vecino 6), Young 6.5; Lukaku 7, Lautaro Martinez 7. (Virgilio Sport)

Se ne è parlato anche su altre testate

Detto questo, l'Inter anti-Sassuolo dovrà fare a meno per squalifica di due pedine strategiche per il gioco di Antonio Conte. Ma non è finita, l'Inter dovrà ancora affrontare dieci battaglie sul campo, dovrà completare il percorso, come ha detto ieri il mister al canale di famiglia. (Fcinternews.it)

Indicherà il cammino e potrebbe far saltare il tappo in casa Inter: in quel caso, godersela per un po’ non farà poi così male" Intorno ai due attaccanti, poi, c'è tutta una squadra destinata a crescere vista anche la giovane età se si esclude Handanovic (Fcinternews.it)

Si gioca alle 18:45 proprio contro la squadra di De Zerbi, nel recupero della 28.a giornata di campionato. INTER SENZA BROZOVIC E BASTONI. L'Inter scenderà in campo contro il Sassuolo senza Marcelo Brozovic e Alessandro Bastoni, entrambi ammoniti (e diffidati) nel match contro il Bologna. (Inter Sito Ufficiale)

TS – Inter, blindati Conte e Lukaku in caso di scudetto. Rinnovo in blocco anche per i dirigenti

"Il trionfo finale significherebbe rinnovo del tecnico e permanenza sicura dell'attaccante belga". Si apre con questo titolo la prima pagina di Tuttosport in edicola domani. (Fcinternews.it)

La prestazione contro il Bologna è stata l’ennesima prova di come Lukaku sia assolutamente imprescindibile per il presente e il futuro dell’Inter. La crescita di Romelu Lukaku è, infatti, sotto gli occhi di tutti: il belga è riuscito a limare i difetti e esaltare le sue qualità fisiche e tecniche da quando è arrivato all’Inter. (CalcioMercato.it)

Più probabile, invece, la possibilità che possa attingere ad un finanziamento per portare a termine tutti i pagamenti da qui a giugno. Per questo motivo, come scritto da Tuttosport, l’ipotesi di rinnovo per i tre dirigenti si fa giorno dopo giorno sempre più probabile. (passioneinter.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr