Il prezzo delle case in affitto sale del 5,6% in Toscana

Il prezzo delle case in affitto sale del 5,6% in Toscana
Nove da Firenze INTERNO

Questi i principali punti:

L'indagine mostra l’andamento del mercato degli affitti negli ultimi 12 mesi, dopo un anno di pandemia.

Secondo le analisi condotte dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa il trilocale si conferma la tipologia più ricercata nelle grandi città anche se, da luglio 2020 a gennaio 2021, si è registrata una lieve contrazione della concentrazione delle richieste, “cedendo” alla domanda di tipologie più ampie, conseguenza del lockdown. (Nove da Firenze)

Ne parlano anche altre testate

Con il nuovo decreto Draghi il 7 Aprile rientrano a scuola anche i piccolissimi dei nidi, oltre a loro in presenza gli alunni fino alla prima media. FIRENZE — Sono 25.891 i piccoli toscani che rientreranno ai nidi d'infanzia in Toscana il 7 Aprile anche se saremo sempre in zona rossa almeno fino al 18 Aprile compreso. (Toscana Media News)

Tutti i fornitori sono stati pagati in anticipo rispetto alle scadenze di quasi 12 giorni. Nel dettaglio, le spese correnti del 2020 sono state sostenute per 577 milioni. (Qui News Firenze)

Soltanto le persone che hanno difficoltà di deambulazione o soggetti fragili possono essere accompagnate all’interno della struttura Per evitare assembramenti, l’Azienda raccomanda di presentarsi dieci minuti prima dell’appuntamento e di rispettare l’orario in modo da garantire una corretta organizzazione dell’attività vaccinale. (Qui News Firenze)

"Ospedali in crisi, a Pasqua rispettate le regole"

Solo Comuni 15 sono sotto la soglia critica. In particolare, questi giorni festivi richiederanno la massima attenzione e il rispetto delle regole di prevenzione che tutti ormai conosciamo bene». (Corriere Fiorentino)

All'interno dell'abitazione trovati appunto in 13, tutte persone originarie del Perù Firenze, 5 aprile 2021 - Multati in 13 dalla polizia per violazione delle misure anti-Covid dopo essere stati sorpresi a fare festa in un'abitazione in via Baracca a Firenze. (LA NAZIONE)

Vi chiediamo di rispettare le regole sui distanziamenti e mascherine nei luoghi di lavoro e i contesti familiari rappresentano, spesso, i principali luoghi di contagio. Auguriamo a voi e alle vostre famiglie una buona Pasqua” conclude il messaggio (Qui News Firenze)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr