Zona rossa e arancione: quali regioni cambiano colore dal 6 aprile

Zona rossa e arancione: quali regioni cambiano colore dal 6 aprile
Wired Italia INTERNO

Inoltre, è stato confermato il passaggio automatico da zona arancione a zona rossa per tutte le regioni che riporteranno un numero di contagi settimanale superiore a 250 su 100mila abitanti.

Mentre Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata, Veneto, Provincia autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano, Liguria, Umbria, Sardegna e Sicilia sono in zona arancione.

Marche, Veneto e Provincia autonoma di Trento passeranno in zona arancione. (Wired Italia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Da oggi, poi, tornano in presenza in tutta Italia – anche nelle regioni in zona rossa – gli alunni delle scuole fino alla prima media. (Quotidiano del Sud)

Da oggi sono in zona rossa Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta, mentre in zona arancione ci sono Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Sardegna, Sicilia, province autonome di Trento e Bolzano, Umbria e Veneto (La Gazzetta dello Sport)

TÀ. TÀ. Torna in zona arancione, la Sicilia, dopo il breve periodo di lockdown dettato dalle festività pasquali. Anche i pazienti Covid ricoverati in ospedale superano aumentano vertiginosamente: sono esattamente 1.127, di cui 153 in terapia intensiva. (Il Giornale Di Pantelleria)

Dopo una Pasqua in rosso, da oggi zona arancione: e domani tutti a scuola

Zona arancione: cosa si può tornare a fare. Il nuovo decreto del Governo che fissa regole e divieti fino al 30 aprile 2021, per tutto il mese prevede due soli colori, rosso o arancione: tradotto, bar e ristoranti – gli ambiti a più alta socialità – rimarranno chiusi. (Prima Pavia)

Zona arancione: cosa si può tornare a fare. Il nuovo decreto del Governo che fissa regole e divieti fino al 30 aprile 2021, per tutto il mese prevede due soli colori, rosso o arancione: tradotto, bar e ristoranti – gli ambiti a più alta socialità – rimarranno chiusi. (Prima Lodi)

Condividi. . . . . . CIVITAVECCHIA – Dopo il weekend pasquale in rosso, con la città semideserta, Marina e parchi interdetti al pubblico, negozi chiusi e buona percentuale di civitavecchiesi che hanno optato per l’asporto, garantendo una boccata d’ossigeno ai ristoratori locali, anche Civitavecchia oggi torna in zona arancione. (Civonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr