Pedrosa torna a gareggiare! Correrà in Austria come wild card

Pedrosa torna a gareggiare! Correrà in Austria come wild card
Per saperne di più:
Motorsport.com Italia SPORT

Il pilota spagnolo, ritiratosi dalle corse alla fine del 2018, disputerà una gara come wild card e lo farà in Austria, in occasione del Gran Premio di casa di KTM.

Le voci si rincorrevano già da tempo, ma ora arriva l’ufficialità: Dani Pedrosa tornerà a gareggiare!

Anche Mike Leitner, Red Bull KTM Race Manager, commenta il rientro di Pedrosa: “Sarà curioso vedere di nuovo Dani in MotoGP.

Certo, tornare in gara dopo due anni di assenza non sarà semplice per Pedrosa, che dovrà riabituarsi, anche se per poco, ai ritmi della gara. (Motorsport.com Italia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Vedi anche MotoGP, test a Misano il 20 e il 21 luglio. "Fare parte del progetto KTM MotoGP fin dal suo inizio, mettendo a frutto la mia esperienza, è stato interessantissimo" ha dichiarato Dani Pedrosa (Moto.it)

Il 35enne ha ricevuto una wild card e quindi, a distanza di tre anni dall’ultima volta, potrà nuovamente mettersi in gioco in una gara di MotoGP. In MotoGP un grande ritorno al GP di Stiria previsto per l’8 agosto: arriva l’annuncio ufficiale del Team. (AutoMotoriNews)

Il suo ultimo GP risale a quasi 1000 giorni fa, al Circuit Ricardo Tormo di Valencia, dove arrivò quinto. Pedrosa, 35 anni, si era ritirato dopo aver vinto 31 gare e conquistato 112 podi nell’arco di 13 stagioni nella classe regina tra il 2006 e il 2018, e dal 2019 è una figura chiave per il programma di sviluppo di KTM (Sky Sport)

MotoGP, Leitner: “Dopo l’Austria Pedrosa potrebbe correre un’altra gara”

Il mio obiettivo per il GP è provare a testare le cose che abbiamo sulla moto in una situazione di gara. Avrà un moto mista, tra attuale e alcuni piccoli aggiornamenti, e avrà alcuni test da fare durante il fine settimana, ma non vogliamo sovraccaricarlo (FormulaPassion.it)

Porte aperte a Misano per i test MotoGP. Pedrosa: "Dovrò riacquisire la mentalità da gara". Dani è consapevole dell'ardua sfida che lo attende a Spielberg: "Sono sempre stato entusiasta del progetto KTM e sono molto felice di poter condividere con loro la mia esperienza maturata in molti anni di MotoGP. (Motosprint.it)

A lui va gran parte del merito di tutti questi risultati, ma noi sappiamo bene che tipo di pilota è Dani”. Noi come Casa abbiamo già in programma una seconda wildcard e qualora lui volesse, per noi non ci sarebbero problemi (GPOne.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr