Incendio distrugge la logistica di Sapa ad Airola - TrasportoEuropa

Incendio distrugge la logistica di Sapa ad Airola - TrasportoEuropa
TrasportoEuropa INTERNO

Le fiamme sono divampate per tutta la notte e per domarle sono giunte squadre di Vigili del Fuoco da tutta la Campania, che hanno spento l’incendio la mattina successiva.

La Sapa precisa che nel magazzino erano stoccati prodotti finiti pronti per la consegna ai clienti.

Infatti, le fiamme hanno distrutto anche materiale indispensabile alla produzione, come contenitori, semilavorati e imballaggi.

Le uniche persone danneggiate sono due pompieri, ricoverati in ospedale a Benevento per intossicazione

Nel pomeriggio del 13 ottobre 2021 è scoppiato un violento incendio nel magazzino del Gruppo Sapa di Airola, in provincia di Benevento. (TrasportoEuropa)

Se ne è parlato anche su altre testate

Giovedì 14 Ottobre 2021, 08:09. Una nube di fumo nero, alta e minacciosa, da Airola arriva fino a Napoli. Dal Sannio la nube tossica è giunta fino a Napoli: un'imponente colonna di fumo nero sovrasta tutta la città scatenando il panico sui social. (ilmessaggero.it)

I primi dati dell’ARPAC affermano che la qualità dell’aria non ha registrato superamenti dei limiti di legge. L’azienda conferma che l’incendio occorso ieri presso l’hub logisitico di Airola – dove sono stoccati i prodotti finiti, destinati ai clienti, con materiali al 100% riciclabili – non ha causato feriti. (TV Sette Benevento)

Monitorate, per i prossimi sei mesi, le derrate alimentari presso i mercati, chiedete l’intervento dei Ministeri della Salute e dell’Ambiente. Milioni di micro particelle di plastica, diossine, polveri sottili, prodotti di degradazione chimica e metalli pesanti (Il Fatto Vesuviano)

Nube tossica arriva a Napoli, maxi incendio di plastica ad Airola. «Non aprite porte e finestre»

Un vasto incendio è divampato in un capannone della Sata, un’azienda di logistica di materiali plastici nella zona industriale di Airola, nel Beneventano. Secondo quanto testimoniato dai cittadini locali, il fumo si è esteso per diversi chilometri e l’odore della nube tossica è arrivato fino a Napoli. (Open)

Al momento, tenuto conto delle particolari condizioni meteoclimatiche, della forte ventilazione nel corso dell’evento e della conseguente diluizione dei contaminanti, è ragionevole ipotizzare livelli di inquinamento non eccessivamente preoccupanti. (Nano TV)

(Benevento) - Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania per valutare gli effetti ambientali dell’incendio divampato nel pomeriggio di ieri nell’area industriale di Airola (Benevento). (l'eco di caserta)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr