Emergenza rifiuti a Reggio Calabria: viale Europa invaso da topi che saltellano indisturbati tra un sacco e l’altro dell’immondizia [VIDEO]

Emergenza rifiuti a Reggio Calabria: viale Europa invaso da topi che saltellano indisturbati tra un sacco e l’altro dell’immondizia [VIDEO]
Stretto web INTERNO

Nel video a corredo dell’articolo vediamo come nella zona del Viale Europa e più precisamente nei pressi della Scuola Primaria “Giovanni Ciraolo” sono stati immortalati decine di topi che indisturbati saltellavano tra un sacco dell’immondizia e l’altro senza neanche spaventarsi delle auto che passavano a pochi metri di distanza.

In diversi punti della città sono presenti cumuli di rifiuti che spesso e volentieri vengono anche dati alle fiamme. (Stretto web)

La notizia riportata su altri media

Come anticipato ieri al termine dell’assemblea dei sindaci Ato che si è tenuta presso la discarica privata Sovreco e come riferito nel corso della riunione del Consiglio Comunale, il sindaco Vincenzo Voce ha emesso una ordinanza contingibile e urgente a tutela della salute pubblica per il servizio di trattamento e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. (CrotoneNews)

Aggiunge il consigliere di minoranza: «È da tempo che i residenti di via dello Stadio chiedono una telecamera, in questa zona avrebbe senso anche perché parliamo di un’area di sosta vicina a due importanti strutture sportive». (Il Messaggero Veneto)

Nel corso della conferenza dei sindaci, svolta sempre davanti all’impianto di smaltimento dei rifiuti di località Columbra, è stato proposto di utilizzare la discarica per rifiuti non pericolosi di Columbra (l’ordinanza regionale prevede di utilizzare quella per rifiuti pericolosi) per poter ripulire le strade invase dai rifiuti ormai da settimane. (Il Crotonese)

Emergenza rifiuti: c'è anche Fiumicino tra le "aree idonee" per la nuova discarica di Roma

Quella casa ha avuto la sola sfortuna di essere stata abbandonata troppo presto: certo, l'infelice posizione (praticamente aipiedi diuna pareterocciosa e in una zona dal perenne destino agricolo e pastorale), è stata determinante nella decisione presa dagli occupanti dell'epoca, ma questo non giustifica che deve essere trasformata in discarica da persone che reputano più vantaggioso sfidare la maleducazione che recarsi presso un'isola ecologica e disfarsi di cose non più utilizzabili. (ciociariaoggi.it)

L’emissione del provvedimento era stata anticipata ieri al termine dell’assemblea dei sindaci dell’Ato rifiuti che si è tenuta presso la discarica privata di Sovreco e ribadita nel corso della riunione del Consiglio comunale. (Il Crotonese)

Nelle mappe compaiono, oltre alle aree rosse, che sono a “tutela integrale”, anche aree rosa a “esclusione condizionata”. “Oggi, su un grande quotidiano nazionale – conclude il sindaco -, Calenda propone di commissariare Zingaretti per l’emergenza rifiuti di Roma. (Il Faro online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr