Ecco cosa cambia: le nuove regole e le restrizioni in zona arancione

Ecco cosa cambia: le nuove regole e le restrizioni in zona arancione
Per saperne di più:
AgrigentoOGGi.it INTERNO

Le superiori attività devono svolgersi nel rispetto dei protocolli e delle linee- guida vigenti e sono consentite esclusivamente ai soggetti muniti di valida certificazione verde.

Ecco i comuni in zona Arancione: clicca qui (AGRIGENTO, MESSINA, TRAPANI E ALTRI 89 COMUNI IN ZONA ARANCIONE)

L’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di valida certificazione verde.

Nei locali al chiuso, il servizio ed il consumo al tavolo è, invece, consentito solo ai clienti dotati di valida certificazione verde o agli esenti. (AgrigentoOGGi.it)

La notizia riportata su altre testate

Adesso – di fatto – per chi ha il super green pass (vaccinazione o avvenuta guarigione) non cambia praticamente nulla rispetto alla zona gialla. Zona arancione diversa a quella di qualche mese fa che imponeva stringenti restrizioni per tutta la popolazione. (Grandangolo Agrigento)

Per le biblioteche accesso consentito con il green pass base. Ma per l'università in zona arancione chi non ha il green pass non può accedere. (PrimaPagina Trapani)

MASCHERINE. In zona arancione la mascherina è obbligatoria all’aperto e al chiuso STADI ED EVENTI SPORTIVI. L’accesso agli eventi e alle competizioni sportive in stadi e palazzetti è limitato a chi ha il super green pass. (Alqamah)

Spostamenti fuori dal proprio comune: cosa cambia in zona arancione

Per 192 Comuni siciliani, da sabato 15 gennaio fino al 26 gennaio, si entra in zona arancione. Per l’accesso come spettatori a eventi sportivi in stadi e palazzetti, anche all’aperto, nelle zone arancioni serve il super green pass (Quotidiano di Sicilia)

Tra le regioni a rischio zona arancione c’era la Lombardia, seguita da altre 5 regioni dichiarate “a rischio”. Questo vale per tutti, sia per chi possiede il green pass, sia il super green pass (Ristorazione Italiana Magazine)

Lo stesso stop vale anche per chi è in possesso del green pass base, quindi ottenuto con il tampone. Spostamenti in zona arancione. In zona arancione chi non ha il green pass potrà superare i confini comunali - e regionali - soltanto per "necessità, salute o per servizi non disponibiliti nel proprio comune", con il ritorno dell'autocertificazione in caso di controllo delle forze dell'ordine. (QuiComo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr