Bonus rubinetti, verifiche verso la chiusura e contributi più vicini

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Chi ha chiesto il bonus rubinetti può iniziare il conto alla rovescia in attesa del contributo. Il ministero della Transizione ecologica ha appena comunicato che è in fase di chiusura, da parte di Sogei, l’analisi delle domande di rimborso delle spese sostenute nel corso del 2021 per gli interventi di efficientamento dei consumi idrici. L’attesa, insomma, è quasi finita per chi ha richiesto un contributo che può arrivare fino a mille euro. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altri media

L'archiviazione tecnica o l'accesso sono strettamente necessari al fine legittimo di consentire l'uso di un servizio specifico esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente, o al solo scopo di effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica. (Quotidiano di Ragusa)

– foto ufficio stampa Intesa Sanpaolo –. (ITALPRESS) Tra questi, è stata lanciata e messa gratuitamente a disposizione dei clienti la piattaforma Incent Now, frutto della collaborazione con Deloitte. (Quotidiano di Ragusa)

Infatti, il Ministero della Transizione ecologica, ha comunicato che sta per terminare l’analisi delle domande di bonus pervenute nei mesi scorsi. Sicuramente si tratta di una buona notizia, i contribuenti oramai avevano perso la speranza di ottenere il rimborso considerando che stiamo parlando di un’agevolazione che è entrata in vigore dal 1° gennaio 2021. (InvestireOggi.it)

L’operazione, che rientra nel programma Push Strategy di SACE, mira ad aumentare le opportunità di business per gli esportatori italiani a Sharjah e negli Emirati Arabi Uniti, rafforzando il posizionamento di SACE in quest’area strategica per l’export italiano. (Sardegna Reporter)

L’iniziativa rafforza le relazioni economiche tra Italia e Medio Oriente, dove Intesa Sanpaolo, la più importante banca italiana guidata da Carlo Messina, ha una forte presenza ed è quindi ottimamente posizionata per svolgere un ruolo di primo piano”, ha dichiarato Hedi El Karoui, General Manager della filiale Intesa Sanpaolo di Dubai (Quotidiano di Ragusa)

L’asilo è stato affidato alla Cooperativa sociale Zorba, che aderisce al Consorzio PAN, primo network italiano di servizi per l’infanzia senza fini di lucro istituito da Intesa Sanpaolo. sat/abr/gtr/ (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr