«Il Kanal Istanbul è pericoloso». Arrestati 10 ex ammiragli turchi

«Il Kanal Istanbul è pericoloso». Arrestati 10 ex ammiragli turchi
Il Manifesto ESTERI

Facciamo un passo indietro: il presidente Erdogan ha un pallino fisso, aprire un canale a sinistra del Bosforo per incrementare il flusso commerciale dal Mar Marmara a sud di Istanbul e il Mar Nero a nord.

Non è solo un pensiero, è già in parte realtà: a fine marzo il governo ha approvato il piano.

Ieri, con un’inchiesta lampo, dieci ex ammiragli turchi sono stati arrestati per averla firmata.

Il «folle progetto», così definito

A mezzanotte del 3 aprile è stata resa pubblica una lettera aperta di critica al mega progetto governativo del Canale di Istanbul. (Il Manifesto)

La notizia riportata su altre testate

I due pesi massimi dei cieli – ciascuno può portare fino a 84 bombe oppure una ventina di missili terra-aria – si sono presentati nell’Egeo proprio mentre cominciava un grande wargame delle nazioni che contrastano i disegni del nuovo Sultano. (la Repubblica)

L’opposizione denuncia invece “una paranoia del golpe”, strumentalizzata per reprimere i dissidenti e distrarre l’opinione pubblica dai guasti dell’economia. Un progetto annunciato un decennio fa dallo stesso Erdoğan, allora primo ministro. (Il Fatto Quotidiano)

Roma, 7 apr. (Adnkronos) - "Questa foto rappresenta plasticamente la scarsa considerazione che il Presidente turco #Erdogan ha delle donne e dell’Europa. (La Sicilia)

Erdogan ora vuole entrare nell'Ue. Perché? - Global

Attendo con impazienza un vibrante tw… -. Ultime Notizie dalla rete : Turchia Boldrini ITALIA IN LIBIA/ Sovranità, economia e migranti: Draghi rispolvera Andreotti E Boldrini: "Grave che Draghi abbia ignorato le violenze e le torture, subite dai migranti nei . (Zazoom Blog)

Da qualche mese il presidente turco si mostra più conciliante con l’Europa. Il nuovo presidente non vede di buon occhio né il rapporto tra Ankara e Mosca, né la situazione dei diritti umani in Turchia. (quoted business)

L’Europa e la Turchia sono mondi lontanissimi, e l’idea del rispetto delle donne che circola alla corte di Erdoğan è solo l’ultimo dei segnali rivelatori. Dai diritti umani ai rapporti con Mosca, Ankara è un problema di cui l’Europa non può accorgersi solo per una poltrona che manca in una visita ufficiale (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr