I leader Ue in Turchia per ricucire con Erdogan: sul piatto un nuovo assegno per i migranti

I leader Ue in Turchia per ricucire con Erdogan: sul piatto un nuovo assegno per i migranti
la Repubblica ESTERI

Ursula von der Leyen e Charles Michel volano ad Ankara da Recep Tayyip Erdogan e portano a casa il risultato.

La Commissione Ue già ci lavora.

Messaggio che Michel e von der Leyen, presidenti di Consiglio e Commissione Ue, hanno portato ad Ankara.

Nelle parole di von der Leyen è emerso anche che "il rispetto dei diritti fondamentali è cruciale per l'Europa: la Turchia deve rispettarli"

Mosse che gli europei hanno concordato con gli Usa: prima di vedere Erdogan, von der Leyen e Michel hanno incontrato l'ambasciatore americano in Turchia trovando, spiegano fonti europee, "un completo allineamento". (la Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Non fossimo s… - ADeLaurentiis : E' quanto sostengo anche io da quando ho iniziato a interessarmi di calcio! Sì, soprattutto se si tratta di una sedia mancante, se in analoghe situazioni passate la sedia c’era e se la personalità cui doveva essere destinata è una donna. (Zazoom Blog)

L'incontro fu a margine del G20 ad Antalya e non nel palazzo di Ankara - Ansa /CorriereTv. L'incontro non era come ieri nel faraonico palazzo presidenziale di Ankara, ma nella hall decisamente più informale di un hotel di Antalya, nel sud della Turchia, a margine del G20 presieduto da Ankara. (Corriere TV)

Ma la Boldrini non parlerà 1 non attaccherà l'E… - cislenko : Nell'incontro tra Turchia e UE Erdogan umilia Ursula e la lascia senza sedia. (Zazoom Blog)

Bombardieri in volo sull'Egeo, il messaggio degli Usa a Erdogan

«La violenza contro le donne è aumentata terribilmente negli ultimi dieci anni e ancora di più con l’epidemia. Il 40 per cento delle donne che non lavora sostiene Erdogan (L'Espresso)

Rispondendo alle domande dei giornalisti, il portavoce della Commissione europea Eric Mamer ha detto che la presidente è “chiaramente è rimasta sorpresa, lo si vede nel video, ma ha preferito dare priorità alle questioni di sostanza rispetto al protocollo”. (Notizie Geopolitiche)

Nella parte finale dell’esercitazione, due caccia F-16 partiti da Aviano li hanno affiancati e scortati, mentre altri sei aerei della base friulana restavano in retroguardia sull’Adriatico. Due bombardieri statunitensi B-1 sono decollati da un aeroporto del South Dakota per volare fino al mare Egeo. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr