Da spettatore allo US Open: qui si fa la storia, e capita di vedere del Potro che si allena con McEnroe

Da spettatore allo US Open: qui si fa la storia, e capita di vedere del Potro che si allena con McEnroe
Ubi Tennis SPORT

Sul campo P5 riservato a gli allenamenti Juan Martin Del Potro e John McEnroe scendono in campo per un breve allenamento.

Forse è proprio questo rifiuto della sconfitta che ha regalato così tanti match al set decisivo in una grande edizione dello US Open

È piuttosto impressionante come per i primi due set Jenson sia in grado di tenere il ritmo di Djokovic sulla diagonale sinistra costringendo il campione serbo a uscire dallo scambio per primo. (Ubi Tennis)

Ne parlano anche altre testate

A 18 anni, la britannica Raducanu ha vinto gli US Open senza perdere un solo set. Partita dalle qualificazioni, ha vinto 10 partite di fila senza lasciare un solo set alle avversarie. (Sportal)

L’ultima ad aver ottenuto un traguardo così "perfetto" agli US Open era stata Serena Williams nel 2014. Tuttavia non ha potuto fare nulla contro Raducanu, che ha ritrovato per la prima volta tra i professionisti tre anni dopo la sconfitta contro la britannica al secondo turno del torneo juniores di Wimbledon nel 2018. (Giornale di Sicilia)

Naomi Osaka, Angelique Kerber, Elina Svitolina, Aryna Sabalenka. Prima di questo incredibile traguardo, negli Slam si era spinta soltanto fino a un terzo turno al Roland Garros nel 2020. (Tennis World Italia)

US Open 2021, segui LIVE la finale femminile: Raducanu, 19 set di fila, ne manca uno per il titolo

Intanto però godiamoci la ragazza che ha riscritto i libri del tennis come prima qualificata a vincere a New York. Praticamente il giro del mondo, la vera novità visto che in campo si è poi visto il solito tennis muscolare e poco fantasioso di questi tempi. (ilGiornale.it)

Tutte e quattro hanno già giocato almeno un turno a Melbourne, Parigi, Londra e New York: vero o falso? Per esempio: credete di conoscere tutto delle giovani vite e delle brevissime carriere di Leylah Fernandez e Aryna Sabalenka, di Maria Sakkari ed Emma Raducanu? (La Repubblica)

E tenendo presente anche la superficie, perché se dovessi scegliere dove giocare questa partita sceglierei la terra. La prima volta è stato un sogno, soprattutto per come si è concretizzato, perché lui a metà stagione era ancora piuttosto indietro (Ubi Tennis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr