Festival di Cannes 2022, le foto dal red carpet di Three Thousand Years of Longing. FOTO

Sky Tg24 ESTERI

Una donna in topless, pitturata con i colori della bandiera ucraina, si è gettata tra i fotografi e le celebrità, con scritto addosso: "Smettetela di violentarci"

Sul tappeto rosso del Palais des Festivals il cast della pellicola diretta da George Miller, con Tilda Swinton e Idris Elba protagonisti.

(Sky Tg24 )

Su altre testate

Protagonista una donna, che è riuscita a arrivare sul tappeto rosso senza vestiti, con il corpo dipinto con i colori della bandiera ucraina e il rosso del sangue delle vittime del conflitto. (Corriere della Sera)

Verrà presentato oggi Marcel! È stato un red carpet insolito quello della giornata di ieri, che ha messo insieme glamour e proteste. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Ad affrontare il tema con uno sguardo particolare alla condizione femminile, è stata Rula Jebreal. In questa guerra le donne vengono torturate, stuprate uccise“ (DireDonna)

Il tutto è avvenuto mentre sul tappeto rosso sfilavano i protagonisti del film Three Thousand Years of Longing di George Miller. La donna è stata immediatamente allontanata dal tappeto rosso ma nei minuti successivi la faccenda ha continuato a far parlare. (Il Sussidiario.net)

È stata un'azione delle femministe del movimento «Les Colleuses». (Corriere del Ticino)

L'attivista aveva dipinta sul petto una bandiera dell’Ucraina e la scritta "Smettete di stuprarci". (afp). Al centro le azioni delle autrici di una campagna di azione particolare: di notte, armate di lenzuola bianche e vernice nera, tappezzano le strade con messaggi di sostegno alle compagne, denunciando il femminicidio (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr