Covid: 1 maggio a Palermo con spiagge e parchi vuoti PALERMO

Covid: 1 maggio a Palermo con spiagge e parchi vuoti PALERMO
RagusaNews INTERNO

Diversi i negozi di alimentari aperti nonostante il giorno di festa e molti lo saranno aperti anche domani

Nella piazza della borgata marinara, a sorvegliare e scongiurare assembramenti ci sono i poliziotti del reparto operativo e agenti a bordo delle moto.

piagge vuote e strade del centro affollate, con decine di palermitani a passeggio nel capoluogo siciliano.

Nel lungomare della Cala e lungo il foro Italico sin dalla mattina, in tanti si sono ritrovati a fare un po' di footing o in bici. (RagusaNews)

Ne parlano anche altre fonti

Inoltre, sempre secondo quanto si legge nella nota comunale, alcuni dei genitori avrebbero deciso di non mandare i propri figli a scuola per paura del contagio. Per tale ragione il presidente del consiglio comunale e i capigruppo consiliari hanno chiesto la “chiusura urgente di tutte le scuole di ogni ordine e grado a Corleone” per la “grave situazione sanitaria” (NewSicilia)

– Arrivano i dati Covid-19 della settimana appena conclusa in Sicilia, elaborati dall’Ufficio Statistica del Comune di Palermo, che mostrano per la seconda settimana consecutiva segnali di miglioramento della pandemia nell’Isola: sono diminuiti i nuovi positivi, gli attuali positivi, i ricoverati, anche quelli in Terapia Intensiva. (NewSicilia)

Lo dicono i numeri relativi ai contagi in città, numeri che, almeno al momento, dicono che Monreale si trova sotto la soglia dei 250 contagi ogni 100 mila abitanti. Monreale in bilico tra la zona rossa e la zona arancione. (Monrealelive.it)

1 maggio a Palermo con spiagge e parchi vuoti

Per i rosanero ci saranno a disposizione due risultati su tre per passare il turno Per il Palermo, invece, ci sarà la sfida contro il Teramo tra le mura del “Barbera”. (Live Sicilia)

In nome del Covid si continuano a trascurare gli altri pazienti, relegandoli in una sorta di limbo dal quale non riescono più ad uscire. Oggi si vuole trasformare definitivamente il CTO in Polo Infettivologico il che si traduce nello smantellamento di tante altre attività. (Sanità in Sicilia)

Controlli intensificati anche nel parco della Favorita dove è stato deciso il divieto di sosta e transito per il ponte del primo maggio. Diversi i negozi di alimentari aperti nonostante il giorno di festa e molti lo saranno aperti anche domani (quattrocanti.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr