"Criminalità organizzata nelle Prefetture e al ministero dell'Ambiente". Il delirio di Morra

il Giornale INTERNO

Nicola Morra, presidente della Commissione antimafia, se ne è uscito dicendo che "la criminalità organizzata" non deve essere ricercata "solo nelle periferie e nei posti degradati" ma pure "nelle prefetture e al ministero dell'Ambiente".

E sembra che l'elenco di chi pretende un passo indietro di Morra possa allungarsi nel corso delle prossime ore

Insomma, tra le forze politiche c'è chi sta iniziando a chiedere le dimissioni del presidente della Commissione antimafia. (il Giornale)

Su altre testate

Lancia oggi accuse alle Prefetture e alle strutture del Ministero dell'Interno e di altri dicasteri senza fare indicazioni specifiche. Forum Polieco Mafia,Morra:"Troppe volte criminalità organizzata tra colletti bianchi". (Rai News)

Ben diceva il presidente Morra, affermando che il crimine è nell'apparato statale deviato" Sanno per esempio che per avere fondi del Recovery bisognerà disporre di un gran quantitativo di terreni e basta gettare l'occhio su territori per capire cosa sta accadendo. (La Repubblica)

Parole inaccettabili per Lamorgese che ha replicato: “Il presidente Morra chiarisca immediatamente sulla base di quali elementi o valutazioni ha reso le sue dichiarazioni”. “Sono affermazioni gravissime e inaccettabili in quanto rivolte alle istituzioni impegnate sui territori per garantire legalità e sicurezza al servizio di cittadini”. (Il Fatto di Calabria)

Quattro persone raggiunte da misure cautelari. (LaPresse) Blitz di carabinieri di Cantù e finanzieri di Olgiate comasco (Como) contro il traffico e lo smaltimento illecito di rifiuti. Quattro le persone coinvolte: due sono ora agli arresti domiciliari, uno ha l’obbligo di dimora e un quarto ha l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. (LaPresse)

Neanche per sogno: "Il presidente Morra chiarisca immediatamente sulla base di quali elementi o valutazioni ha reso le sue dichiarazioni. In queste ore si è scagliata contro il presidente della Commissione Antimafia anche Luciana Lamorgese. (Liberoquotidiano.it)

«Siamo abituati a pensare alle mafie come una parte avversa al sistema - ha proseguito Morra - Invece sono parte integrante perché consentono di nascondere la polvere sotto il tappeto (Il Manifesto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr