Dybala, risentimento muscolare: salterà l'amichevole tra Juve e Cesena

Dybala, risentimento muscolare: salterà l'amichevole tra Juve e Cesena
Sky Sport SPORT

L'allenatore toscano lo vede centrale nel suo progetto e vuole rilanciarlo

L'argentino ha riportato un affaticamento muscolare alla coscia sinistra nella seduta di ieri e non sarà in campo nell'amichevole di sabato contro la formazione di Serie C, la prima per la squadra di Massimiliano Allegri.

Un lieve infortunio per l'ex Palermo che arriva dopo un'altra stagione tormentata, con appena 26 partite e 5 gol. (Sky Sport)

Su altre testate

Si parla di un affaticamento alla coscia sinistra, che lo porterà a lavorare a parte nei prossimi giorni. Dybala si ferma: infortunio o altro? (Informazione Oggi)

Paulo Dybala e Marco Da Graca svolgeranno un lavoro personalizzato per i prossimi giorni rispettivamente a causa di un affaticamento alla coscia sinistra per il primo e all’adduttore destro per il secondo riferiti al termine dell’allenamento di ieri La Juventus è scesa in campo nel pomeriggio al Training Center per continuare la preparazione, in vista del primo impegno in amichevole, sabato contro il Cesena (Tutto Napoli)

La Juventus si è ritrovata oggi pomeriggio alla Continassa per l’allenamento: le immagini dal centro tecnico bianconero – GALLERY. La Juventus ha sostenuto una solo seduta di allenamento oggi alla Continassa: i bianconeri hanno incontrato una giornata torrida e si si preparano alla prima amichevole stagionale contro il Cesena, in programma sabato. (Juventus News 24)

Rino Foschi: “Chiesa è più forte anche di suo papà”

«È sempre un piacere rivederti Capitano». Dybala ha pubblicato su Instagram una foto insieme alla leggenda della Juve Del Piero. (Juventus News 24)

Intanto proprio a proposito dell'argentino, la Juventus ha reso noto che Paulo Dybala e Marco Da Graca "svolgeranno un lavoro personalizzato per i prossimi giorni rispettivamente a causa di un affaticamento alla coscia sinistra per il primo e all'adduttore destro per il secondo, riferiti al termine dell'allenamento di ieri" (Rai Sport)

La Juventus fu la più decisa: Marotta e Paratici lo volevano a tutti i costi, però all’inizio offrivano meno di quello che chiedessimo. Parola di Rino Foschi, ex dirigente dei romagnoli e del Palermo di Zamparini, che a Cesena abita e per il club bianconero continua a fare il tifo. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr