L’orgoglio italiano da Luna Rossa agli eroi caduti

L’orgoglio italiano da Luna Rossa agli eroi caduti
Nicola Porro SPORT

Allo stesso modo è nei momenti più drammatici che emerge il senso di italianità, sono note le parole di Fabrizio Quattrocchi prima di morire in Iraq: “Adesso vi faccio vedere come muore un italiano”, un ultimo gesto di eroismo di fronte ai suoi rapitori che stavano per giustiziarlo.

Un grido istintivo e venuto dal cuore che testimonia una dote del nostro carattere che è la genuinità ma anche la necessità di sottolineare l’appartenenza a una grande comunità nazionale e di rivendicarlo orgogliosamente. (Nicola Porro)

Ne parlano anche altre fonti

Questa è la prima volta nella storia in cui nel match race finale sono presenti tre timonieri: due di Luna Rossa (Francesco Bruni e James Spithill) e quello di Team New Zealand (il neozelandese Peter Burling). (OA Sport)

Credo fermamente che Luna Rossa sia una delle barche che manovri meglio in questa Coppa America. Foto: Luna Rossa Press. LUNA ROSSA E TEAM NEW ZEALAND, DUE FILOSOFIE AGLI ANTIPODI: VELOCITA’ VS MANOVRABILITA’. (OA Sport)

Il gong è già suonato da più di 24 ore e dovrebbe essere arrivato il momento dei saluti…. Foto: Lapresse. LUNA ROSSA-TEAM NEW ZEALAND: PROGRAMMA, ORARI E TV. Ben Ainslie sta facendo le valigie: Luna Rossa ha demolito la sua Ineos Uk con un roboante 7-1 nella Finale della Prada Cup, estromettendolo dalla rincorsa alla America’s Cup. (OA Sport)

Francesco Bruni scrive la storia con Luna Rossa: secondo timoniere non anglosassone a giocarsi la America's Cup!

Luna Rossa ha iniziato a pensare alla battaglia titanica contro Team New Zealand, in programma nella baia di Auckland a partire dal 6 marzo. Affrontare Team New Zealand nelle loro acque di casa è un po’ come per un giocatore di rugby sfidare gli All Blacks a Eden Park in una finale del Mondiale. (OA Sport)

Quando finirà quest’avventura spero possa tornare ad Agrigento per potergli dare un riconoscimento per averci fatto sentire anche a noi parte dell’equipaggio di Luna Rossa.” Gabriele Di Trapani, originario della Città dei Templi, è da ormai diversi anni all’interno del team di Luna Rossa che, imponendosi sugli inglesi, ha staccato il pass per la finalissima dell’America’s Cup contro il team New Zeland. (Grandangolo Agrigento)

Allo Yacht Club, Sirena ha anche un grande amico e collega, l’allenatore Camillo Zucconi, palaese, che nel 2000 era con lui in Toscana, nella prima casa di Luna Rossa a Punta Ala. Siamo andati a Porto Rotondo per capire come un “addetto ai lavori” vive l’attesa della sfida delle sfide: la finale ai Coppa America contro New Zealand (Olbianova.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr