Donnarumma e i fischi di San Siro: «Fanno male, ma resterò sempre un cuore rossonero»

Donnarumma e i fischi di San Siro: «Fanno male, ma resterò sempre un cuore rossonero»
Corriere della Sera SPORT

Spero di essere accolto meglio la prossima volta, lo spero davvero», le sue parole

Prima è intervenuto Mino Raiola («Sono deluso e disgustato», le sue parole in un’intervista rilasciata al «Corriere dello Sport».

Da mercoledì 6 ottobre (ma anche prima, quando si aspettavano e già se ne discuteva) non si parla d’altro.

Sarò sempre un cuore rossonero.

Sono cresciuto qua e sono sempre stato un tifoso milanista, gli otto anni non si dimenticano facilmente. (Corriere della Sera)

Su altre testate

Dopo i fischi ricevuti a San Siro con la maglia della Nazionale, Donnarumma torna a far parlare di sé. Sono cresciuto qua e sono sempre stato un tifoso milanista” le sue parole, alle quali aggiunge: “Vorrò sempre bene ai tifosi milanisti, sarò sempre un cuore rossonero. (Inews24)

Il francese lo sta studiando, ha detto, ma ciò che per lui conta è "fare pace" con i tifosi del Milan. Donnarumma, ai fischi dei tifosi risponde con un tatuaggio.del Milan. Ma nello specifico, come è stata strappata la promessa al campione della nazionale italiana? (leggo.it)

Sarà un lungo mese da qui al 12 novembre Dopo lo scontro diretto poi entrambe le squadre giocheranno un'ultima partita: l'Italia in trasferta contro l'Irlanda del Nord, la Svizzera in casa con la Bulgaria. (Sport Fanpage)

Donnarumma: "Sarò sempre cuore rossonero"

Dai fischi della sua San Siro da parte dei suoi ex tifosi del Milan prima e durante Italia-Spagna, fino ad arrivare agli applausi ricevuti allo Juventus Stadium da parte dei supporter bianconeri durante il match contro il Belgio. (ilGiornale.it)

Dispiace per i fischi dei tifosi". Di seguito un'anticipazione delle parole del portiere e le foto con il tattoo: "C’è un po' di delusione perché ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un’emozione tornare a San Siro. (TUTTO mercato WEB)

"C'è un po' di delusione perché ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un'emozione tornare a San Siro. Così Gianluigi Donnarumma all'inviato delle Iene che lo ha raggiunto dopo i fischi ricevuti a San Siro nel corso della semifinale di Nations League Italia-Spagna. (Voce Giallo Rossa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr