Tassa minima globale: Germania e Commissione europea appoggiano Yellen

Tassa minima globale: Germania e Commissione europea appoggiano Yellen
Milano Finanza ESTERI

La Germania accoglie di buon grado l'appello statunitense di lavorare su un'aliquota fiscale minima globale per le multinazionali annunciato dal segretario al Tesoro, Janet Yellen.

Accogliamo il forte sostegno da parte di tutti i ministri delle finanze del G20 alla fine di febbraio per un accordo su questo in sede Ocse entro luglio 2021".

Sempre dalla Commissione è stato sottolineato come la proposta statunitense dia un nuovo slancio per un accordo all'unanimità raggiungibile entro l'estate. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altre testate

Cifre colossali che necessitano però di un innalzamento del gettito fiscale da parte dei grandi gruppi industriali. Il Governo guidato da Joe Biden sta preparando un cambio radicale della politica economica americana dopo i quattro anni di presidenza Trump. (Money.it)

Secondo l’Institute on Taxation and Economic Policy, nel 2020 55 corporation non hanno pagato un dollaro di tasse sui loro profitti negli Stati Uniti Le Big Tech e le altre corporation sarebbero così chiamate a dare un maggiore contributo ai piani anticrisi. (sbilanciamoci.info)

Milano, 8 apr. (LaPresse) – La stretta sulle armi “non interferirà in alcun modo con il Secondo emendamento” della Costituzione, lo ha detto il presidente Usa Joe Biden rivolgendosi ai critici della riforma delle armi. (LaPresse)

USA, Yellen: "Il sistema fiscale si è rotto. Competere sulle tasse è autolesionista"

Forse perché vengo da un quartiere di ceto medio, sono stufo marcio di vedere la gente ordinaria che viene spennata”, ha dichiarato il capo della Casa Bianca durante una conferenza stampa a Washington. (LaPresse)

Il dipartimento del Tesoro ha anche pubblicato il Made in America Tax Plan Report, con cui Yellen intende supportare l'innalzamento delle tasse per promuovere l'occupazione e le infrastrutture. "È una competizione autolesionista e né io né il presidente Biden siamo più interessati a parteciparvi", ha detto (ilmessaggero.it)

Le 17 pagine sono una specie di road map che i funzionari dell'amministrazione e i legislatori useranno per dare concretezza agli ambiziosi piani del Presidente Biden.Fornendo maggiori dettagli sulle proposte fiscali rilasciate la scorsa settimana insieme al pacchetto economico da 2,25 trilioni di dollari, il Tesoro ha affermato che i cambiamenti, nell'arco di un decennio, riporterebbero circa 2 trilioni di dollari di profitti aziendali nella rete fiscale statunitense, con circa 700 miliardi di dollari di entrate federali che arriverebbero dalla fine degli incentivi per spostare i profitti all'estero. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr