Covid-19: trenta nuovi casi nel Piacentino, un ricoverato in meno in terapia intensiva

Covid-19: trenta nuovi casi nel Piacentino, un ricoverato in meno in terapia intensiva
IlPiacenza INTERNO

Salgono a 25.925 i casi accertati nel Piacentino (+30 rispetto a ieri, di cui 18 sintomatici).

Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 6 casi, positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare.

Diminuiscono i casi attivi, cioè i malati effettivi, che oggi sono 14.208 (-736 rispetto a ieri).

TERAPIA INTENSIVA - I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 43 (-2 rispetto a ieri), 428 quelli negli altri reparti Covid (+8)

Scendono a 2 i ricoverati in terapia intensiva (-1). (IlPiacenza)

Su altri giornali

L'età media nei nuovi positivi è di 41,9 anni. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,9%. (La Gazzetta di Modena)

La “zona arancione” è stata prorogata soltanto a Francofonte, secondo quanto disposto da un’ordinanza firmata dal presidente della Regione, dopo aver sentito l’Asp competente Le misure non sono state prorogate poiché sono migliorati i parametri che ne avevano reso necessaria l’adozione, tra cui il raggiungimento dei target di vaccinazione dei residenti. (Augusta News)

In discesa anche tutti gli altri parametri relativi alla pandemia. Calano anche gli attuali positivi (cioè il numero di persone che al momento hanno il virus), che diventano 25.504 (-510). (CataniaToday)

MELEGNANO Due casi sospetti fra gli operatori, scatta l'allerta Covid alla Castellini

È quanto emerge dai dati del ministero della Salute (LaPresse) – Covid, calano i ricoveri nei reparti ordinari: -35 rispetto a ieri, per un totale di 4.165. (LaPresse)

Covid Campania, 301 nuovi contagi e 4 morti: bollettino di martedì 14 settembre In Campania sono 301 i nuovi positivi al coronavirus, emersi dall’analisi di 19.455 tamponi (tra molecolari e antigenici rapidi). (Fanpage.it)

«A seguito della continua sorveglianza a cui i nostri operatori sono sottoposti, sono stati rinvenuti due sospetti tamponi positivi - scrive il numero uno della casa di riposo di via Cavour -: a scopo precauzionale abbiamo immediatamente avviato le misure di sicurezza per contenere l’eventuale diffusione del virus all’interno della struttura. (Il Cittadino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr