Gelo nel Pd dopo l'ultimo “nuovo acquisto” di Figliolia

Pozzuoli21 INTERNO

Vertice in cui doveva essere votato proprio l’ingresso di Villani nel gruppo consiliare Pd e che ha visto gli eletti del partito spaccarsi in due tronconi.

Capogruppo che ha dichiarato di volersi assumere la responsabilità della scelta ma che, fino al momento in cui scriviamo, questa scelta non l’ha ancora ufficializzata all’intero gruppo consiliare.

La sostanza dei fatti è semplice: Villani (nella foto) è arrivato tra i Democrat in quota “Figliolia” all’insaputa dell’area “Manzoni”. (Pozzuoli21)

Su altri media

Carlo Marino ha scherzato con i candidati caricandoli in vista dell’appuntamento elettorale, sottolineando come ci sia stata una chiara volontà di avere una presenza femminile così marcata Dobbiamo portare a termine un lavoro già avviato, avvalendoci di nuove energie e proposte che migliorino quanto già fatto», così Enrico Tresca, segretario cittadino del Partito Democratico che ha presentato, questo pomeriggio, i 32 candidati del PD alla presenza del candidato sindaco Carlo Marino e dell’ex assessore Franco De Michele. (EdizioneCaserta)

Vorremo inoltre sottolineare come alcuni dei firmatari della lettera siano gli stessi che fino a non poco tempo fa si sono seduti al tavolo nel tentativo, poi fallito, di dar vita ad una coalizione, anche con la destra più estrema, da contrapporre alla lista che sostiene oggi il candidato sindaco Gianni Lorenzetti. (La Voce Apuana)

Salute, salario minimo, tempo pieno per tutti, sostenibilità: sono questi i nostri impegni e con le Agorà chiediamo ai cittadini di dirci la loro», spiega Lia Quartapelle, commissaria del PD metropolitano e deputata. (VeneziaToday)

Foto 4 di 4. . . . La direzione ha poi discusso sui temi da affrontare sia in tempi rapidi, come la crisi idrica e la situazione di Rivieracqua, sia nel medio e lungo termine, come la sanità e le politiche sociali, la rinascita dell’entroterra, l’ambiente, le attività economiche e produttive, le infrastrutture, per i quali saranno formati gruppi da lavoro specifici, dimostrando di voler essere attenta e presente al territorio ed alle esigenze dei cittadini, cui la politica deve dare risposte (Riviera24)

Non possiamo però non evidenziare quanto questa situazione sia una responsabilità politica del Partito Democratico i cui rappresentanti ricoprono ruoli di primo piano sia nell'ente Provincia che nei vertici RT. (SanremoNews.it)

Oggi abbiamo il dovere di mettere a punto dei progetti seri per Pisa, progetti che possano indirizzare ottimamente i fondi del PNRR, a fronte della totale mancanza di progettualità che ha caratterizzato la giunta Conti in questi anni che ha spesso preferito sfruttare la presenza di alcuni parlamentare solo per parlare di idropulitrici". (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr