Sampdoria – Alla scoperta di Dragusin, il nuovo centrale di D’Aversa

Sampdoria – Alla scoperta di Dragusin, il nuovo centrale di D’Aversa
notiziecalciomercato.eu SPORT

Le parole di Dragusin. Il calciatore ha rilasciato un'intervista al sito ufficiale del club blucerchiato, queste le sue dichiarazioni: “È un onore per me essere qui.

Alla Sampdoria, nella difesa a quattro di Roberto D'Aversa i due difensori centrali titolari sono Colley e Yoshida

Anche se non c’erano i tifosi ho sentito la pressione del massimo campionato: è stato molto emozionante.

Il difensore centrale classe 2002, dopo anni trascorsi tra il settore giovanile bianconero e la formazione under 23 è pronto a mettersi in gioco anche in Serie A (notiziecalciomercato.eu)

Se ne è parlato anche su altre testate

Voglio dimostrare quello che valgo» Radu Dragusin, in prestito alla Sampdoria dalla Juventus, si racconta: le parole del nuovo difensore bluerchiato – VIDEO. Radu Dragusin, primo rumeno a vestire la maglia della Sampdoria, si racconta ai microfoni ufficiali del media bluerchiato. (Samp News 24)

Voglio dimostrare quello che valgo» Tengo tanto a dimostrare quello che posso fare e di che pasta sono fatto. (Juventus News 24)

Tengo tanto a dimostrare di che pasta sono fatto e cosa posso fare, esordire a Genova l'anno scorso, per me, è stato un bel momento. Mi hanno sempre dato una mano - ha concluso Dragusin - e allenarsi contro gente come Ronaldo e Quagliarella fi fa solo crescere. (Tuttosport)

Dragusin: 'Bonucci e Chiellini il mio esempio. CR7 e Quagliarella ti fanno crescere'

L’esordio a Genova è stato un momento davvero bello per me – rivela il diciannovenne -, anche se non c’erano i tifosi ho sentito la pressione del massimo campionato: è stato molto emozionante. Tengo tanto a dimostrare quello che posso fare e di che pasta sono fatto. (Tutto Juve)

Tengo tanto a dimostrare quello che posso fare e di che pasta sono fatto. Voglio crescere bene, aiutare la squadra e arrivare più in alto possibile in classifica. (Calcio News 24)

Ti dicono cose che non impari se non te lo dice uno come loro che è stato in campo. L'esordio è stato veramente bello per me, anche senza tifosi. (ilBianconero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr