MotoGP: Pecco Bagnaia, 1° trionfo con stile. “Così è ancora più bello”

MotoGP: Pecco Bagnaia, 1° trionfo con stile. “Così è ancora più bello”
Corse di Moto SPORT

“Quando l’ho visto ho pensato subito che sarebbe andato largo.” Bagnaia può respirare un po’ di più, con quei pochi decimi accumulati riesce a prendersi una strepitosa prima vittoria MotoGP.

“Non avrebbe avuto senso provare a passarmi prima, sapevo che avrebbe aspettato la fine” ha dichiarato il #63.

“È stato davvero incredibile.” Sottolineando che “Vincere con margine certo è bello, ma dopo una grande battaglia è ancora meglio. (Corse di Moto)

Su altri giornali

Solo al centro curva delle curve veloci perdevo rispetto agli altri, ma a livello di setup eravamo messi bene, quindi mi sono veramente divertito”. Riesco ad adattarmi bene, quindi vediamo se proseguire in questa direzione, ma credo proprio di sì (Motorsport.com Italia)

"Avevo un solo obiettivo: non lasciare Marquez davanti neppure per una curva". “La migliore, vincere in MotoGP è stato il mio sogno fin da quando ero bambino e in più ho battuto Marquez, uno dei piloti con più titoli. (GPOne.com)

Troppe parole non servono: le immagini parlano da sole Marquez, come suo stile, ci ha provato fino alla fine, con un attacco disperato che Bagnaia è riuscito a intuire per rispondere nel migliore dei modi. (GPOne.com)

La carriera di Bagnaia: dalle minimoto al trionfo di Aragon, passando per lo Sky VR46

“Ho provato di tutto e ho fatto del mio meglio“, ha sottolineato Marc Marquez, al suo secondo podio stagionale dopo la vittoria del Sachsenring. Combattere con i piloti Ducati è molto difficile perché frenano molto tardi e accelerano molto bene (Corse di Moto)

Penso di poter fare meglio, poi è il mio primo anno, la MotoGP non è facile, deve essere sempre tutto a posto. Sappiamo che non sarà facile essere lì in tutte le gare, non abbiamo ancora il pacchetto per poterlo fare. (OA Sport)

La famiglia lo ha accompagnato in tutto il suo percorso, dagli esordi con il minicross fino ai duelli con Marquez e Rins nel CEV, passando per il Mondiale Moto2 vinto con lo Sky Racing Team VR46 nel 2018. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr